Florenzi attacca Cristiano Ronaldo: “Crede di poter fare ciò che vuole”

0
3
"Crede di poter fare ciò che vuole"
(Getty Images)

Polemica in campo e nel post partita di Roma-Juventus: Alessandro Florenzi non ha gradito la provocazione di Cristiano Ronaldo che gli ha detto in campo: “Sei troppo piccolo per parlare”.

Il posticipo di ieri sera tra Roma e Juventus ha visto la squadra della Capitale imporsi con un netto 2-0 che probabilmente non rende giustizia a quanto visto in campo. La squadra di Allegri, infatti, nonostante non avesse nulla da chiedere a questo scontro ha giocato un’ottima gara e solo la giornata di grazia di Mirante ha impedito che andasse in rete. Ad essere ricordato di questo match, però, sarà il battibecco tra Alessandro Florenzi, capitano della Roma e uomo decisivo del match, e Cristiano Ronaldo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Florenzi attacca Cristiano Ronaldo nel post partita

Lo scontro tra i due calciatori è avvenuto nel corso del secondo tempo. Dopo un fallo sulla metà campo Florenzi e Cristiano Ronaldo hanno uno scambio di battute. Florenzi è evidentemente seccato per quanto appena successo ed il 5 volte pallone d’oro lo zittisce, rivolgendosi poi in maniera provocatoria: a parole e a gesti il calciatore della Juventus dice all’avversario “Sei troppo basso per parlare”. Una frase che manda su tutte le furie il capitano della Roma che va a muso duro contro l’avversario.

I due vengono separati dai compagni di squadra e dall’arbitro, il quale li prende a solo e cerca di fare da pacere. Cr7 si mette a ridere e abbraccia Florenzi, spiegando che si trattava solo di una battuta, ma il giocatore della Roma è ancora arrabbiato e lo ribadisce nel post partita dichiarando a riguardo: “Lui è un Pallone d’oro e pensa di avere tutto il diritto di fare ciò che ha fatto, io ho cercato di continuare a giocare”.