Home News Stasera in tv, Report: anticipazioni del 6 maggio

Stasera in tv, Report: anticipazioni del 6 maggio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:32
CONDIVIDI


Stasera in tv, Report: anticipazioni del 6 maggio. Andrà in onda su Rai 3 in prima serata la nuova puntata di Report, condotta da Sigfrido Ranucci. Questa settimana si parlerà di Tav, cibi confezionati, protesi al seno e rifiuti spaziali.

Andrà in onda questa sera su Rai 3 una nuova puntata di Report, il programma condotto da Sigfrido Ranucci che ogni settimana approfondisce con il pubblico televisivo temi e inchieste legati a fatti di attualità. Nell’appuntamento di questa sera verranno approfonditi i temi legati ai rifiuti spaziali, alla Tav, ai cibi confezionati e alle protesi al seno.

Report, nella puntata di questa sera, 6 maggio, si parlerà di Tav, cibi confezionati, protesi al seno e rifiuti spaziali

Giuliano Marrucci ha curato il servizio dal titolo Balle spaziali, che andrà in onda questa sera nella puntata di Report e nel quale si porrà al centro dell’attenzione il tema dei rifiuti e dei detriti che per anni si sono accumulati circondando il nostro pianeta pregiudicando la possibilità futura di accedere allo spazio. Ambito fondamentale per la nascente New Space Economy che apre nuove scenari di crescita economica anche per l’Italia, la cui Agenzia Spaziale sembra divisa da contrasti interni. Giovanna Boursier sarà l’autrice invece del servizio legato al tema della linea ad alta velocità che collega Torino a Lione. L’inviata andrà a vedere lo stato dei lavori nel cantiere, e qual è l’attuale avanzamento del progetto, cercando di fare il punto sulla situazione. Alessandra Borella seguirà il tema dei cibi confezionati, approfondendo le questioni relative alla produzione dei cibi precotti e surgelati e ai rischi per la salute legati a consumi di tal sorta. Infine Giulio Valesini approfondirà il tema delle protesi al seno macrotessurizzate, la cui commercializzazione è stata sospesa dall’autorità sanitaria francese. La prossima settimana anche in Italia il Consiglio Superiore di Sanità si pronuncerà sul tema.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News