Home News Peter Mayhew, è morto l’attore interprete di Chewbecca in Star Wars

Peter Mayhew, è morto l’attore interprete di Chewbecca in Star Wars

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:24
CONDIVIDI


Peter Mayhew, è morto l’attore interprete di Chewbecca in Star Wars. Si è spento a 74 anni a causa della malattia che lo affliggeva. La notizia su Twitter è stata inoltrata in queste ore dalla famiglia dell’attore.

Aveva 74 anni Peter Mayhew e si è spento a causa della malattia che lo affliggeva da tempo. Pochi lo avrebbero riconosciuto guardando solo i suoi connotati, poiché per anni furono nascosti dietro le sembianze del gigante peloso, ovvero la  sua più celebre interpretazione, Chewbecca, l’amico di Han Solo dal bizzarro linguaggio, nella saga di Star Wars.

Peter Mayhew, su Twitter la famiglia annuncia la morte dell’attore

Sono stati i social a diffondere la notizia della morte dell’attore avvenuta martedì scorso ma divulgata attraverso Twitter dalla famiglia una manciata di ore fa. Si legge sul post: “La famiglia di Peter Mayhew con profondo amore e tristezza, si rammarica nel condividere la notizia che Peter è morto. Ci ha lasciati la sera del 30 aprile 2019 con la famiglia al fianco nella sua casa nel nord del Texas”. Mayhew interpretava il ruolo di Chewbecca dai primi episodi della saga di Guerre Stellari sposando anche le sue caratteristiche fisiche a quelle del personaggio di cui vestiva i panni. La sua altezza infatti era di 2 metri e 18 e ciò gli aveva arrecato in vita non pochi problemi fisici, tra i quali la necessità di essere sottoposto ad una operazione di chirurgia spinale per migliorare la sua mobilità. Ha poi dovuto cedere il suo ruolo a Joonas Suotamo nell’ultimo episodio della saga.

Il saluto dell’amico Mark Hamill, interprete di Luke Skywalker

Sono in molti gli amici più cari che in queste ore dedicano un pensiero all’amico scomparso, tra cui Mark Hamill, collega nella saga nei panni di Luke Skywalker che su Twitter ha scritto in  queste ore: “Era il più gentile dei giganti, un uomo grande con un cuore ancora più grande che non ha mai mancato di farmi sorridere, e un amico fedele che amavo teneramente. Sono grato per i ricordi che abbiamo condiviso e sono un uomo migliore solo per averlo conosciuto. Grazie Pete”.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News