Benedicta Boccoli: “Ho vinto il tumore, merito del mio cane”

0
2


Benedicta Boccoli, sorella di Brigitta, ha raccontato come, grazie alla sua cagnetta Nina, è riuscita ad accorgersi di avere un tumore e ad intervenire tempestivamente.

Se Benedicta Boccoli, attrice e showgirl nonché sorella di Brigitta, è riuscita a vincere contro il suo tumore probabilmente è merito del suo cagnolino, Nina. In una intervista al settimanale Diva e Donna infatti, la Boccoli ha raccontato che è stata proprio la sua cagnetta per prima forse a percepire che qualcosa non andava e a rendere di conseguenza celeri gli esami e le cure della sua padrona.

Benedicta Boccoli, è stata Nina a salvare la sua padrona

La Boccoli infatti ha raccontato come Nina fosse saltata un giorno addosso alla sua padrona e avesse iniziato a colpirla in modo strano al seno sinistro. Nei giorni successivi l’ematoma non si riassorbiva ed è per questo motivo che la Boccoli ha deciso di recarsi dal medico che le ha diagnosticato la massa al di sotto del livido. Il fatto però di essere intervenuti in modo così celebre ha reso possibile alla Boccoli avere la meglio sul tumore e ad essere riuscita a salvare il seno. L’attrice e showgirl ha inoltre ricordato quanto il marito, Maurizio Micheli, l’abbia seguita e le sia stato vicino in questo periodo e momento così delicato.
BC
Leggi tutte le notizie su Google News