Home News Vasco Rossi ‘testimonial’ ma è tutto falso: “Guadagni facili coi Bitcoin”

Vasco Rossi ‘testimonial’ ma è tutto falso: “Guadagni facili coi Bitcoin”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 19:44
CONDIVIDI

Vasco Rossi ‘testimonial’ di una sorta di truffa telematica, una falsa intervista con false dichiarazioni: “Guadagni facili coi Bitcoin”.

vasco rossi truffa bitcoin
(screenshot Facebook)

Un post su Facebook sponsorizzato con l’intento di arrivare a quanti più utenti possibile e una foto di Vasco Rossi: questa l’ultima pubblicità ingannevole che viaggia sui social network in queste ore. Il titolo social dell’articolo è “I cittadini italiani stanno diventando milionari grazie a questo”. Cliccando sul link ci si ritrova dentro un sito Internet che richiama un noto portale d’informazione, con una serie di frasi introduttive totalmente sgrammaticate, così come sgrammaticato è tutto il testo dell’articolo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Bitcoin Evolution ‘usa’ Vasco Rossi per farsi pubblicità

Nel pezzo, si parla di un’intervista che Vasco Rossi avrebbe lasciato addirittura a ‘Pomeriggio 5’ in cui avrebbe parlato dei suoi investimenti in Bitcoin Evolution. Il tutto corredato da link che rimandano ad altri siti legati proprio a Bitcoin Evolution, una app che promette guadagni facili grazie ai Bitcoin. Si tratta – da quello che sembra – di una truffa telematica, sebbene in molti si mostrino interessati poi a scoprire cosa ci sia dietro tutto questo.

Qualche tempo fa, testimonial inconsapevole di una truffa simile era stato il conduttore radiofonico Marco Baldini. Secondo quanto si apprende, in molti ci sono cascati, allettati dalle facili promesse di guadagni e appunto dalle esperienze di personaggi dello spettacolo, che però altro non sono che dei fake. Chi ci casca, lascerebbe il proprio numero per essere richiamato: quindi verrebbe persuaso a investire in Bitcoin e improvvisamente si troverebbe col conto vuoto. C’è anche chi fa ulteriori investimenti perdendo ovviamente altri soldi. Quello che lascia perplessi è che Bitcoin Evolution sostiene di funzionare nel 99,6% dei casi, ma a quanto pare così non è.