La tua donna ti tradisce: come scoprire il tradimento

0
3

Vuoi sapere se la tua donna ti tradisce: come scoprire il tradimento da parte della propria partner attraverso una serie di espedienti semplici.

tradimento donna
(Pixabay)

Il tradimento femminile è un fenomeno in grande crescita e gli studi più recenti ci dicono che quasi una donna su cinque tradisce il proprio partner, sia esso il fidanzato o il marito: un dato che dovrebbe preoccupare molti, sebbene comunque il tradimento da parte degli uomini mostri ancora dei dati superiori. Questi però sembrano restare costanti, i dati del tradimento da parte della donna sono in aumento costante. Ci sono però dei metodi efficaci per riuscire da soli a capire se da parte della nostra partner ci sia o meno la fedeltà.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Come scoprire il tradimento della partner

Il tradimento è all’ordine del giorno anche nelle Famiglie Reali: si parla ad esempio in questi giorni del possibile tradimento di Kate Middleton nei confronti del principe William. Ma senza andare troppo oltre anche tra la gente comune questo è molto diffuso. Certo, la cultura del sospetto è qualcosa che porta spesso anche a gravi conseguenze, per cui va bene indagare ma senza farsi prendere troppo la mano e soprattutto bisogna essere disposti al perdono. In ogni caso, bisogna saper cogliere i cambiamenti nella nostra partner per riuscire a capire se ci tradisce. Di seguito una breve ‘guida’ su cosa bisogna notare.

Aumenta il tempo dedicato alla cura di sé stessa

Quando abbiamo corteggiato la nostra donna, probabilmente lei per farsi notare ha iniziato a dedicare del tempo alla cura del proprio corpo. Una volta che la coppia si è formata, col passare dei mesi, quel tempo è costantemente diminuito. Ora – come per incantesimo – riprende ad aumentare. Si tratta di un campanello d’allarme che bisogna tenere in considerazione.

Inizia a non dare più attenzioni e ad avere meno tempo

Altro dettaglio che dovrebbe far pensare è legato alla mancanza di attenzioni: la nostra partner inizia a essere sempre più occupata e ad avere meno tempo per noi, anzi questo ormai è totalmente insufficiente. I motivi sono tanti e magari si susseguono gli impegni lavorativi, ma potrebbe anche esserci dell’altro. Un chiarimento diretto è comunque molto meglio che stare tempo inutile a sospettare ci possa essere qualcosa.

Le scuse per non avere un rapporto sessuale

Possono poi arrivare le scuse più svariate pur di non avere un rapporto sessuale: dal mal di testa alla vita frenetica e al poco tempo a disposizione. Rispetto all’uomo – che se ha un’amante tende comunque a rimuovere i sensi di colpa – la donna che tradisce difficilmente riesce a stare poi tranquilla tra le coperte con il proprio partner.

Aumenta il tempo passato al pc e al cellulare

Anche nel caso in cui aumenti il tempo passato al pc o al cellulare da parte della propria partner, bisogna chiedersi se ciò avvenga per motivi ad esempio lavorativi o ci sia dell’altro. Controllare quello che fa al pc o al cellulare potrebbe spesso essere illegale, per cui il consiglio anche in questo caso è di cercare di capire cosa stia facendo la propria partner, senza sospettare troppo e creare situazioni di disagio. Anche la classica ‘improvvisata‘, magari tornando prima dal lavoro, ha i suoi pro, ma ha soprattutto molti contro: ribadiamo che chiarirsi è meglio che sospettare forse inutilmente, o forse no.

La fase dell’interrogatorio

Quando parliamo di chiarimenti spesso parliamo anche di ‘interrogatori‘ alla nostra partner: senza eccedere nell’arroganza e senza forzare la mano, si possono rivolgere delle semplici domande, cercando di percepire la sua reazione. Uno sguardo sfuggente o una risposta non immediata sono dei piccoli campanelli d’allarme che possono farci capire se la nostra donna ci stia mentendo.