CONDIVIDI
Morta Mya, sedicenne star della tv
(Instagram)

Il mondo dello spettacolo piange la scomparsa di Mya-Lecia Naylor, attrice di soli 16 anni che era diventata già una star della tv britannica.

Mya-Lecia Naylor è morta prima che la sua carriera decollasse definitivamente e la consegnasse alla consacrazione internazionale. L’attrice era già da tempo diventata una star della tv per ragazzi ed era considerata come uno dei talenti emergenti più promettenti dell’intero panorama. Purtroppo, però, la 16enne star televisiva si è spenta improvvisamente lo scorso 7 aprile.

A darne notizia sono stati i suoi agenti che qualche ora fa hanno comunicato la notizia sul web: “È con la più profonda tristezza che dobbiamo annunciare che domenica 7 aprile, Mya-Lecia Naylor, molto tristemente, è morta. Mya-Lecia aveva un enorme talento e una grande ruolo in A & J. Ci mancherà moltissimo. Il nostro amore e i nostri pensieri sono con tutta la famiglia e gli amici in questo momento difficile”. Al cordoglio degli agenti si è aggiunta anche la CBBC, emittente per la quale lavorava, che ha dato la triste notizia sul sito ufficiale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Mya-Lecia Naylor: età e carriera della giovane attrice deceduta

Nata il 6 novembre del 2002 a Warwickshire (Inghilterra), Mya-Lecia Naylor ha cominciato la sua carriera attoriale ancora prima di andare all’asilo. Nel 2004, infatti, è stata scelta per fare la parte di Jane nella sit-com britannica ‘Absolutely Fabolous’. Conclusa quell’esperienza la ragazza ha iniziato a studiare e continuato a coltivare il sogno di diventare un’attrice. Il suo talento è stato notato nel 2011, quando è stata scelta per recitare in ‘Tati’s Hotel’ (serie per bambini) come protagonista. Nello stesso anno viene scelta come testimonial in ‘Cartoonito Tales’ (programma educativo).

Il debutto nel grande schermo arriva nel 2012 (a soli 10 anni), quando interpreta il ruolo di Miro in ‘Cloud Atlas‘. Al film hollywoodiano seguono altri due film: ‘Code Red‘ (2013) e ‘Index Zero‘ (2014). Nello stesso anno comincia la sua partecipazione ad una serie per ragazzi che le permette di raggiungere la notorietà tra i coetanei e non solo: Mya diventa Fran nella fortunata serie ‘Millie in between‘ (2014-2018). Nello stesso periodo comincia a lavorare anche come modella e cantante. Ad inizio di quest’anno era diventata protagonista di ‘Almost Never‘, nuova serie della BBC.