Home News Facebook, Instagram e Whatsapp ora funzionano: cosa è successo

Facebook, Instagram e Whatsapp ora funzionano: cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:11
CONDIVIDI

Per più di 2 ore Facebook, Instagram e Whatsapp sono stati down. Ora funzionano: ecco cosa è successo

Sono tornati a funzionare in Europa e in Italia i social network di Mark Zuckenberg che questa mattina alle ore 12.40 italiane erano andati in down gettando nel panico migliaia di utenti in tutto il mondo. Twitter e Telegram, concorrenti del colosso Facebook Inc, hanno vissuto ore di super affollamento, ma da pochi minuti Facebook, Instagram e Whatsapp hanno ripreso a funzionare regolarmente.

Whatsapp permette ora di inviare e ricevere messaggi e funziona anche nuovamente il servizio di telefonia. Si aggiorna regolarmente Instagram e Facebook sia su pc sia su mobile è ora ripristinato in ogni sua funzione.

Da casa Zuckenberg non sono ancora trapelate notizie ufficiali sui motivi del down, si presume un necessario aggiornamento dopo quanto accaduto lo scorso marzo ai server. In ogni caso ancora dei malfunzionamenti vengono segnalati nel Sud Est Asiatico, Filippine e Malesia, ma si presume che nel giro di poco tempo anche lì Facebook torni a funzionare regolarmente.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSampdoria-Genoa in streaming, dove vederla gratis: no Rojadirecta
Articolo successivoLory Del Santo sul tradimento di Gennaro Lillio: “Tutta la verità”
Giornalista, laureata in Scienze della Comunicazione, web content editor e social media manager. Ho da sempre un'innata curiosità per tutto quello che mi circonda: da bambina mi immaginavo detective e indagavo su tutto per scoprire la verità, immaginandomi protagonista di casi polizieschi e di inchieste giornalistiche (e solitamente era peluche orso il colpevole!). Ho fondato il giornalino scolastico quando avevo 9 anni e da allora non ho mai smesso di scrivere. Ho sempre lo zaino in spalla: adoro viaggiare, scoprire nuove culture, nuovi posti e poterli raccontare. Qualsiasi posto infatti racconta una storia che io voglio conoscere. Quando non scrivo al pc o non sono in viaggio, mi trovate sul palco ad improvvisare oppure a fare trekking con il mio cane o nei reparti di pediatria come clowndottore.