CONDIVIDI
incidente auto travolge famiglia
Un grave incidente è avvenuto a Roma: un’auto travolge una intera famiglia, c’è un morto

Un’auto travolge famiglia durante una passeggiata in Via Vittorio Veneto, l’episodio culmina con un dramma. Fermato il conducente del veicolo.

Un incidente è avvenuto a Roma in via Vittorio Veneto con un auto che travolge una famiglia a passeggio. E ci sono delle responsabilità ben precise in questo episodio che si è concluso in tragedia. La drammatica vicenda ha avuto luogo nella famosissima strada della Capitale, e c’è stata una vittima. Si tratta di un uomo di 54 anni, la cui moglie è rimasta invece gravemente ferita. All’ospedale sono stati portati in codice rosso anche la loro figlia ed il bambino di 20 mesi di quest’ultimo, che però, da quanto si apprende, non sarebbero in pericolo di vita. Al volante della vettura c’era un giovane di 24 anni, che è stato fermato. Visibilmente in stato di choc, l’automobilista viaggiava ad alta velocità e sembra che possa aver perso il controllo del veicolo a causa di un malore.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Auto travolge famiglia, l’alta velocità la causa

La vittima è morta sul colpo dopo essere stato sbalzato in aria. Fatale il violento impatto con l’asfalto. Per quanto riguarda il bambino di nemmeno due anni, i medici gli hanno riscontrato una frattura del bacino. Stanno peggio sua mamma e la nonna, che hanno riportato rispettivamente un preoccupante trauma cranico e fratture sparse di importante entità. La macchina, una Ford Fusion, è sbandata alla discesa del ponte dove si è verificato l’incidente per poi invadere l’altra corsia ed investire in pieno la famiglia. I cui componenti sono stati schiacciati contro le barriere in ferro presenti. Qualche settimana fa avvenne una tragedia per certi versi simile a Porto Recanati, con due vittime innocenti morte mentre tornavano a casa. Ed uccise da un pirata con gravi precedenti alle spalle.