CONDIVIDI

"Lacerazioni devastanti"Una coppia di giovani genitori è stata arrestata in Germania per aver abusato ripetutamente del figlio di appena 6 settimane. Il piccolo ha subito lacerazioni devastanti e fratture multiple.

Una storia dell’orrore è emersa da Ludwigshafen, città della Renania (Germania) dove Ismail S. e Nina R. hanno abusato ripetutamente del figlio di appena 6 settimane. I due genitori sono stati arrestati a novembre dello scorso anno, dopo che i medici hanno trovato sul corpo del bambino lacerazioni all’ano e varie fratture al suo esile corpicino. Dal tipo di ferite è risultato chiaro che la coppia avesse abusato del figlio ed è stata immediatamente allertata la polizia.

Dalle analisi effettuate sul corpo della piccola vittima, è risultato che gli abusi sessuali avevano causato una lesione dell’ano tale da costringere i medici ad un’operazione chirurgica per ricostruirlo. Le lesioni, però, non si limitavano a quella, il piccolo aveva anche sviluppato una peritonite (dovuta alla lacerazione dell’intestino) e aveva subito fratture al petto, ad alcune costole e al cranio, nonché un’emorragia cerebrale e sanguinamento dagli occhi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Genitori violentano ripetutamente il figlio di 6 settimane: bimbo dato in affido

Questa storia di feroce perversione è emersa in questi ultimi giorni dai tabloid britannici che hanno ricostruito il caso in vista del processo che attende la coppia per violenza sessuale su minore reiterata. Secondo gli investigatori è palese che i due genitori violentavano il figlio per puro piacere sessuale. Il procuratore Hubert Stroebert, incaricato di seguire il caso, ha dichiarato che persino gli esperti da lui contattati erano disgustati. Dalle indagini è emerso che la madre del piccolo avesse manifestato segni di crudeltà sin da quando era una bambina, pare che questa si divertisse a catturare e torturare animali. Il processo ai danni della coppia inizierà il prossimo maggio, nel frattempo il bambino si è ripreso ed è stato affidato ad una coppia.