Home News Chi è David Okereke, il calciatore che rischia di ‘falsare’ la serie...

Chi è David Okereke, il calciatore che rischia di ‘falsare’ la serie B

CONDIVIDI

Chi è il giovane attaccante David Okereke, il calciatore dello Spezia che rischia di ‘falsare’ la serie B: cosa accadrà alla squadra ligure.

david okereke
David Okereke in azione (Valerio Pennicino/Getty Images)

La Serie B deve fare i conti col caso David Okereke, il giovane calciatore nigeriano al centro di una indagine federale in merito alla regolarità del proprio tesseramento. L’attaccante è tesserato con lo Spezia ormai da diversi anni e ha esordito con la squadra ligure nel campionato cadetto nell’aprile 2016. Ma in queste ore emerge un inchiesta per traffico di minori che vede coinvolto proprio lo Spezia.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

In cosa consiste il caso Okereke – Spezia

In sostanza, David Okereke sarebbe entrato in Italia minorenne tramite un raggiro dell’art 19 della Fifa sul trasferimento di minori messo in atto dalla squadra che lo ha tesserato. Sotto accusa è finita la dirigenza spezzina, oltre ad altre 15 persone, tra cui il presidente del Valdivara Cinque Terre, squadra di eccellenza ligure. Avrebbero violato le norme sull’immigrazione clandestina, con particolare riferimento a minori.

L’attenzione della magistratura, anche sportiva, è sull’Abuja Football Academy, accademia calcistica fondata in Nigeria nel 2012 dallo stesso patron dello Spezia Gabriele Volpi. Lo stesso presidente spezzino nel Paese africano avrebbe interessi economici importanti, gestendo una società petrolifera. Dunque, dietro la vicenda un intreccio tra calcio e affari economici di diversa natura, all’interno del quale si collocherebbe – il condizionale è d’obbligo – il tesseramento di David Okereke.

Cosa rischia lo Spezia col caso David Okereke

Sullo Spezia pendono diversi reclami alla Procura Federale, che potrebbero determinare un declassamento della squadra ligure, che rischierebbe addirittura la Lega Pro. Infatti, in questo momento lo Spezia ha 40 punti ma nel pomeriggio di oggi è arrivata la prima tegola: non è stata infatti omologata la vittoria per tre a due sul Benevento, con Okereke migliore in campo con gol, assist e rigore procurato. Ma ovviamente non finisce qui.

Infatti, anche il Livorno ha fatto ricorso dopo la sconfitta, chiedendo invece la vittoria a tavolino e più in generale pende sullo Spezia come una spada di Damocle la decisione della Procura Federale: si parla di un punto di penalizzazione per ognuna delle partite giocate con la squadra ligure da David Okereke. In sostanza, lo Spezia passerebbe dalla lotta per i playoff all’ultimo posto in classifica, difficilmente rimontabile anche perché non potrebbe nemmeno schierare quello che è il suo gioiellino, senza incorrere in ulteriori rischi.