Home News Nigeria, tragedia a Lagos: crolla edificio che ospita una scuola, decine di...

Nigeria, tragedia a Lagos: crolla edificio che ospita una scuola, decine di bambini sotto le macerie

CONDIVIDI

nigeria scuola crolla edificioTragedia a Lagos, nel sudovest della Nigeria: crolla un edificio di tre piani, la struttura ospitava una scuola elementare e ci sono bambini sotto le macerie

Arrivano cattive notizie dalla Nigeria. E non si tratta, questa volta, di mafia locale, traffico di esseri umani o calamità naturali. La mano dell’uomo, però, c’è. Perché una palazzina è crollata a Lagos, la città più grande che si trova nel sudovest del Paese. E come se non bastasse il già elevatissimo livello di tragicità dell’evento, va aggiunto che nell’edificio di tre piani era ospitata anche una scuola. Scene che sembrano arrivare direttamente dall’inferno sono spuntate sui social e sui siti web di tutto il mondo, con gente disperata intorno alla calca di macerie che si è venuta a formare. Per adesso le notizie sono molto frammentarie e per avere un bilancio delle vittime bisognerà probabilmente aspettare le prossime ore.

Per essere aggiornato su tutte le notizie: CLICCA QUI!

Leggi anche -> Nigeria, massacro di cristiani: i bambini vengono bruciati vivi

Nigeria, tragedia a Lagos: crolla edificio che ospita una scuola, decine di bambini sepolti sotto le macerie

La stampa locale ha già parlato di molte vittime tra i giovanissimi studenti che affollavano in quel momento la scuola elementare ospitata nell’edificio di tre piani crollato in Nigeria. Tra l’altro in pieno giorno, quando la struttura era piena e le strade trafficatissime. Le immagini che stanno arrivando in questi minuti sono davvero sconcertanti. Sul posto si sono recati anche tantissimi tra i genitori dei bambini della scuola, disperati per la situazione che hanno trovato e in cerca dei loro figli. Non si sa, al momento, se ci siano e quanti siano i morti. I primi soccorritori hanno parlato di almeno 10 bambini intrappolati. Dalle macerie sono già stati tirati fuori parecchi studenti e non soli. I feriti sono stati trasportati negli ospedali della zona. Bisognerà ovviamente comprendere quali siano state le cause del crollo, cosa abbia portato un edificio di tre piani a crollare improvvisamente e a chi vadano attribuite le responsabilità del disastro. Intanto, però, bisogna tirar fuori quei bambini dalla massa di detriti sotto i quali si trovano in questo momento sepolti.