Home News Pippo Baudo ricorda Pino Caruso: “Ecco le sue ultime parole”

Pippo Baudo ricorda Pino Caruso: “Ecco le sue ultime parole”

CONDIVIDI

Pippo Baudo conosceva bene Pino Caruso, e lo ricorda come “un autodidatta, un intellettuale puro, un artista completo”. Ecco cosa si sono detti in occasione della loro ultima conversazione. 

Un “intellettuale puro”. Così Pippo Baudo ricorda Pino Caruso, l’attore palermitano deceduto ieri a 84 anni. “La notizia l’ho appresa stamattina attraverso la televisione – spiega il noto presentatore ai colleghi della Stampa -. Sapevo purtroppo che stava molto male da tanto tempo”. Lui Pino Caruso lo conosceva molto bene: “Scompare un attore e un intellettuale puro – continua Pippo Baudo -. Un intellettuale autodidatta perché si è formato da solo, ed è diventato anche un ottimo scrittore di gialli. Quindi era un intellettuale puro, un uomo di cultura: attore comico, attore drammatico e anche scrittore”. Dunque “un artista completo”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

La preziosa eredità di Pino Caruso

Nel corso della sua lunga e fortunata carriera, per più stagioni Pino Caruso fu infatti ospite fisso di Domenica in, con Pippo Baudo (dal 1984 al 1986) e con Raffaella Carrà (stagione 1986-1987); per quest’ultima partecipazione ricevette anche il Premio Regia Televisiva. Lo stesso Pippo Baudo l’aveva sentito l’ultima volta qualche tempo fa: “Mi diceva di star male. Mi aveva inviato un suo giallo, un suo libro”. Una preziosa eredità che ora il suo vecchio amico dovrà contribuire a diffondere e valorizzare.

EDS