Home News Figlio malato, madre spende i soldi donati per curarlo nel gioco d’azzardo

Figlio malato, madre spende i soldi donati per curarlo nel gioco d’azzardo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 12:02
CONDIVIDI
figlio malato cancro
Madre spende cure per figlio malato di cancro nel gioco d’azzardo (websource/archivio)

Una donna aveva avviato una raccolta fondi per curare il proprio figlio malato di cancro. Purtroppo però tutto è finito male, anche per colpa sua.

Una donna ha dato via ad una iniziativa per il figlio malato di cancro. Purtroppo però tutto è stato inutile, con la raccolta fondi che non è stata sufficiente per poter trovare una cura per il povero Toby, di soli 6 anni. La madre, la 32enne Stacey Worsley, era riuscita a racimolare oltre 200mila euro. Una volta morto il suo bimbo però ha pensato bene di impiegare l’ingente cifra raccolta spendendola quasi del tutto nel gioco d’azzardo. La cosa ha indignato in molti, dicendo alla donna che avrebbe potuto devolvere tutto quel denaro in associazioni che si battono nella lotta al cancro. “Avrebbe potuto aiutare altre madri alle prese come lei con un figlio malato. Avrebbe potuto fare beneficenza”. Invece Stacey ha voluto trovare evidentemente una valvola di sfogo per chiudere quella enorme falla provocata dal dolore per la perdita del suo Tobey.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Figlio malato di cancro, madre spende i soldi per curarlo nel gioco

Ad ogni modo la donna è stata accusata di frode ed il giudice l’ha condannata. il fatto è avvenuto nei pressi di Leeds, in Inghilterra. Nella sentenza che l’ha riconosciuta colpevole, viene spiegato come Stacey Worsley abbia sostanzialmente approfittato della generosità di tante persone che si erano attivate nella speranza di poter aiutare il suo bambino. Ad uccidere Tobey era stato un neuroblastoma diagnosticatogli nel 2017. C’era bisogno di cure molto costose per poter sperare di ottenere dei risultati allo scopo di salvare il bambino. Purtroppo però la malattia è stata più veloce e non ha lasciato scampo al piccolo. La donna non ha speso del tutto il denaro ricevuto. Le autorità che hanno aperto una indagine su questo avvenimento hanno spiegato come questi soldi saranno ora devoluti a delle associazioni di beneficenza.