CONDIVIDI
Safari in Kenya (iStock)

Luoghi meravigliosi da scoprire per un viaggio in Africa nel 2019
Partire per un viaggio in Africa è una sorta di sogno ad occhi aperti che tantissimi turisti cercano sempre di raggiungere. Se avete creato il vostro salvadanaio per i viaggi dei sogni sappiate che l’Africa è sicuramente una di quelle mete che va scoperte, almeno una volta nella vita. Un po’ per soffrire di questa struggente malinconia del Mal d’Africa, un po’ per visitare il meraviglioso continente africano che con le sue dimensioni gigantesche offre una miriade di paesaggi assolutamente diversi gli uni dagli altri. Si passa dal deserto, alle isole, alle foreste e tantissime sono le situazioni artistiche, culturali ed emotive che vi emozioneranno e vi faranno venire voglia di tornare qui e scoprire ogni luogo e ogni lato di questa straordinaria nazione.

Leggi anche: Sciare in Africa d’estate: sulle montagne del Lesotho

Cosa vedere in Africa: le destinazioni top da non perdervi

Ovviamente prima di partire è importante controllare sul sito viaggiaresicuri.it quali sono le zone più sicure per i turisti, onde evitare di scegliere una località che magari in quel momento potrebbero mettere in pericolo la vostra vacanza. I suggerimenti che vi diamo sicuramente vedono al primo posto la selvaggia Costa del Mozambico. Altro luogo meraviglioso da visitare in Africa e sicuramente il monte Kilimangiaro in Tanzania considerata una delle sette vette più alte del mondo, composta da tre vulcani. Questa è la montagna più alta di tutto il continente e ai suoi piedi si snoda il parco nazionale del Kilimangiaro dichiarato patrimonio dell’umanità dall’unesco dal 1987.

Il deserto del Namib, in Namibia è poi un altro di quei luoghi che rimarranno per sempre nel vostro cuore perché vi sembra di essere in un luogo non terrestre, con atmosfere quasi surreali: laghi salati, dune, alberi e senza dubbio non potrete non visitare anche il parco nazionale del Namib con la cosiddetta palude morta con una depressione caratterizzata da sabbia bianca tra dune rosse.

Tra il fiume Zambia e lo Zimbabwe poi c’è un altro luogo meraviglioso: le cascate Vittoria. Un luogo naturale straordinario con un salto di circa 130 metri,  largo un chilometro e mezzo con una portata di oltre 2 milioni di litri d’acqua al secondo. Diventate patrimonio dell’umanità dall’Unesco, queste cascate scoperte da David Livingstone furono chiamate così in omaggio alla regina d’Inghilterra.

Non potrete poi non visitare anche il Maasai Mara in Kenya. Qui potrete ammirare tantissimi animali e si tratta di una riserva famosa proprio per assistere ogni anno alla migrazione di svariati animali erbivori come zebre,antilopi e gazzelle che da qui si spostano verso la Tanzania.