Isola dei Famosi, Alba Parietti: “Stavo per mollare tutto per un uomo”

alba parietti isola dei famosi
Alba Parietti si confessa: l’opinionista de ‘L’Isola dei Famosi’ ammette di aver pensato ad una follia d’amore (websource/archivio)

A ‘L’Isola dei Famosi’ non solo i concorrenti fanno parlare, ma anche gli ospiti in studio. Tra questi c’è Alba Parietti, che confessa una follia sfiorata.

Protagonista a ‘L’Isola dei Famosi’, Alba Parietti non manca mai di fare sfoggio dell’ironia e della sagacia delle quali è dotata. La 57enne torinese, spietata opinionista del reality show condotto da Alessia Marcuzzi, nel corso di una intervista concessa al settimanale ‘Oggi’ ha confessato di essere stata sul punto di sparire dalla televisione ed in generale dal mondo dello spettacolo. “Colpa di una vera e propria infatuazione avuta per un uomo”, dice lei. Ma alla fine questa svolta di cuore non c’è stata. “Passo per una narcisista, una che ama troppo solamente se stessa. Però due anni fa davvero sono stata sul punto di mollare tutto, lavoro compreso, per darmi corpo ed anima ad un uomo. Non dirò di chi si tratta, per correttezza nei suoi confronti. Dico solo che è un grande musicista ed un vero e proprio genio. Credevo che potesse essere davvero la persona giusta, ma lui ha deciso di non portare a livello quotidiano la magia di quello che sarebbe potuto essere un bellissimo sogno. Ma le affinità tra noi restano intatte”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Alba Parietti: “Isola dei Famosi e tutto il resto, stavo per mollare per un uomo”

Ed ‘Oggi’ fa anche il nome dell’uomo dei sogni di Alba Parietti: si tratterebbe di Ezio Bosso, pianista e compositore protagonista a Sanremo 2016 di una magnifica e toccante esibizione al piano. Il musicista è affetto da moltissimo tempo da una malattia neurodegenerativa. Ma non è la prima volta che i due vengono accostati l’un l’altra. Anche Dagospia ha parlato di una certa affinità tra la Parietti e Bosso. Su ‘L’Isola dei Famosi’: “Mi dò un bel 9 per quanto sto facendo da opinionista. Devo dire che è più difficile parlare dei naufraghi che discutere di politica. In un contesto simile è davvero dura esprimere concetti intelligenti, devi essere dotato di una eccellente oratoria, oltre che conoscere il medium televisivo e la natura del programma. E non è da tutti”.