Carnevale di Viareggio 2019: il carro Alta Marea fa scattare la polemica

rifiuti-plastica-mare-emergenza-oceani-santo-domingo
iStock

Viareggio, Carnevale 2019: il carro dedicato all’inquinamento dei mari per colpa della plastica lascia tutti a bocca aperta.
Il Carnevale di Viareggio ha preso ufficialmente il via e, nella giornata di domenica 24 febbraio, un carro fra tutti ha destato particolare scalpore quello dedicato all’inquinamento del mare per colpa della plastica. Il carro raffigura una balena soffocata dalla plastica. A sfilare accanto al carro infatti c’era una delegazione di circa 40 volontari di GreenPeace per dare ulteriore forza al messaggio al carro Alta Marea realizzato da Roberto Vannucci.

Leggi anche: Carnevale di Viareggio 2019: date delle sfilate dei carri allegorici

Carnevale Viareggio 2019: il carro Alta Marea

L’inquinamento della plastica nei nostri mari negli ultimi anni ha raggiunto livelli incredibili. Il carro allegorico del Carnevale di Viareggio 2019 rappresentava dunque una gigantesca balena morente di oltre 20 metri sommersa dalla plastica monouso. Giuseppe Ungherese, responsabile della campagna inquinamento di Greenpeace Italia ha dichiarato che è importante diminuire l’utilizzo di plastica usa e getta. Negli ultimi anni purtroppo questo tipo di plastica ha avuto un consumo in netta crescita e rappresenta oggi il 40% della produzione globale di plastica.

Uno dei primi interventi che sarebbe importante da fare per preservare il nostro Pianeta è dunque quello di intervenire immediatamente sulla plastica monouso che è inutile e superflua. Salvare i nostri Mari è cruciale e Greenpeace chiede infatti da mesi in modo forte, ma è una protesta che va avanti da anni, ormai alle grandi multinazionali di bloccare la produzione di plastica, soprattutto di quella monouso. A sostegno di questa richiesta c’è una petizione sottoscritta da più di 3 milioni di persone da tutto il mondo e il Carnevale di Viareggio è stata un’ulteriore cassa di risonanza nei confronti di questa richiesta. Sempre Giuseppe Ungherese ha infatti sottolineato come una manifestazione così famosa e seguita come il Carnevale di Viareggio è importante che abbia giustamente lanciato un messaggio così urgente ed importante per la salvaguardia dei nostri mari che sono letteralmente invasi dalla plastica.

Leggi le nostre notizie su viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News