Home News Video Nicolò Zaniolo, la Iena chiede scusa: “Sono giovane” – VIDEO

Nicolò Zaniolo, la Iena chiede scusa: “Sono giovane” – VIDEO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:39
CONDIVIDI

Nicolò Zaniolo, la Iena Nicolò De Devitiis chiede scusa dopo l’intervista al talento romanista e alla mamma: “Sono giovane”.

Dura polemica contro Le Iene, dopo l’intervista a Nicolò Zaniolo andata in onda domenica scorsa. Non solo: la Iena Nicolò De Devitiis ha ricevuto addirittura minacce personali. All’inviato della trasmissione e alla redazione è stato dedicato uno striscione della Curva Sud della Roma. Così la Iena ai microfoni di TeleRadioStereo ha motivato le sue ragioni: “Abbiamo un capo. Sì, vero, sono d’accordo. È una cosa che non mi rappresenta da uomo. In quel momento però contano Le Iene, la squadra con cui sto giocando”.

Leggi anche –> Mamma Zaniolo si arrabbia sui social: “Intervista non voluta”

Queste le parole di Nicolò Devitiis: “Io ho 28 anni e hai ragione: viene meno ogni discorso quando insulto la madre. Ci sono degli ordini di scuderia che sono imprescindibili, cerco di portare i miei valori e stavolta ho sbagliato. L’ho fatta fuori dal vaso. Ho sbagliato, ci sono tante cose dietro, c’è un gruppo che lavora, non è una giustificazione, ma il mettere davanti il fatto che le Iene sono così, passa in secondo piano. Più che chiedere scusa, ripeto l’ho fatta fuori dal vaso, ho 28 anni e non 40, sbagliando s’impara e questa roba me la porterò dietro come bagaglio personale”.

In conclusione: “Questa cosa non finisce qua, io vivo a Milano, ma sono romano e romanista, è la verità, ho sbagliato. La presunzione e la ‘paraculaggine’ non mi contraddistinguono, io sono qui per prendere le mie responsabilità, avrei potuto stare zitto e invece sono qui in una radio romana alla gogna, sai bene tutte le minacce che mi sono arrivate ma lasciamo stare. Sono qui per chiedere scusa. Io cercherò innanzitutto di risolvere questo”.