Home News Isola dei Famosi, Paolo Brosio: “Prova del fuoco truccata per favorire Soleil...

Isola dei Famosi, Paolo Brosio: “Prova del fuoco truccata per favorire Soleil Sorge”

CONDIVIDI
isola dei famosi brosio sorge
A ‘L’Isola dei Famosi’ Paolo Brosio accusa: “Soleil Sorge avvantaggiata nella prova del fuoco” (websource/archivio)

Direttamente dalle spiagge dell’Honduras arriva la tesi complottista di uno dei concorrenti de ‘L’Isola dei Famosi’: è Brosio, che parla di Soleil Sorge.

A ‘L’Isola dei Famosi‘ si registrano momenti di nervosismo palpabili. Dopo la puntata con annessa diretta da studio di ieri, che ha decretato l’eliminazione di una Giorgia Venturini reduce da una settimana molto difficile dal punto di vista fisico ed emotivo, arrivano ora le accuse di Paolo Brosio verso la produzione del noto reality show. Il telegiornalista ha parlato di “prova del fuoco palesemente truccata la scorsa settimana allo scopo di far vincere Soleil Sorge“. La vicenda aveva visto la ragazza contrapposta al figlio di Brigit Nielsen. Quest’ultimo aveva accusato duramente lo sforzo, mentre la Sorge non era apparsa affaticata più di tanto. In molti avevano parlato di evidente disparità, con le fiamme più distanti da Soleil rispetto al suo concorrente nella prova settimanale. E le parole di Paolo Brosio riguardo presunti favoritismi nei confronti di Soleil Sorge hanno riacceso un dibattito che era sorto in maniera aspra nei giorni scorsi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Brosio contro la produzione dell’Isola dei Famosi: “Favoriscono Soleil”

Il piemontese ha affermato durante la diretta della sesta puntata dell’Isola dei Famosi: “Quando io e Grecia Colmenares abbiamo fatto la prova insieme ci siamo sbruciacchiati, la fiamma di Soleil era lontanissima”. La polemica però viene subito messa a tacere da Alessia Marcuzzi. La conduttrice del reality risponde con diplomazia: “Anche io ho letto di questa cosa, ma voglio tranquillizzare tutti e ribadisco che non c’è niente di vero in tutto ciò. La cosa è sorta semplicemente per un disguido relativo all’angolazione della telecamera, che ha fatto sorgere questa illusione”. Ma Brosio ha assistito a quanto accaduto dal vivo, senza aver mai visualizzato l’accaduto da un televisore. Ed ora sui social network il 62enne sta riscuotendo grandi consensi.