Isola dei Famosi, Giorgia Venturini esplode: “Qui sono tutti egoisti”

isola dei famosi giorgia venturini
A ‘L’Isola dei Famosi’ Giorgia Venturini esplode: “Che egoismo qui, voglio tornare a casa” (websource/archivio)

La bella Giorgia Venturini perde le staffe e se la prende contro diversi naufraghi de ‘L’Isola dei Famosi’, accusati di pensare solo a loro stessi.

Non è affatto facile essere concorrenti de ‘L’Isola dei Famosi’. Chiedere a Soleil Sorge per informazioni. La bionda ex corteggiatrice di ‘Uomini e Donne’ è stata divorata viva dai mosquitos, al pari di Paolo Brosio. Ma non sono solo le grosse zanzare a creare problemi ai naufraghi. Giorgia Venturini, che fa parte del drappello ‘abbandonato’ sulle spiagge dell’Honduras, ha tuonato contro diversi compagni di avventura. La riminese classe 1983 ha espresso il proprio proposito di voler abbandonare il reality. E non solo per il deperimento sia fisico che mentale, ma anche per l’atteggiamento di altri vip lì a ‘L’Isola dei Famosi’, con i quali ci sono stati battibecchi e discussioni. Giorgia Venturini si è lamentata apertamente dicendo: “Qui è l’egoismo a farla da padrone”, quasi in lacrime, “voglio andarmene”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Isola dei Famosi, Giorgia Venturini vuole mollare

L’ex igienista dentale figura tra i nominati e non ha potuto prendere parte alla prova ricompensa della settimana. Per questo motivo ha chiesto ai compagni di poter avere qualcosa di cibo in più, visto che a lei sarebbe stato negato dalle regole della competizione. Ma questa sua richiesta è andata a sbattere contro un no unanime. “Regna l’egoismo – si è sfogata Giorgia Venturini davanti alla telecamera del confessionale – voglio tornare a casa perché qui non ho più niente da fare. Penso che sia giusto”. Anche fisicamente comunque sembrano esserci dei problemi, che avrebbero spinto la donna a chiedere di poter essere esclusa dallo show. Non è da escludere quindi un ritiro spontaneo qualora dovesse scampare all’eliminazione tramite televoto.