CONDIVIDI

Incontro casuale tra Fedez e Barack Obama, ma il presidente non si lascia scattare un selfie, Fedez racconta sul social ed è subito polemica. 

Obama ha fatto bene a dirmi di no”, queste sono state e parole di Fedez in merito a quello che sarebbe stato l’incontro in palestra con il presidente degli Stati Uniti d’America Barack Obama.

Come un incontro qualunque, ma che qualunque di certo non era tanto che il rapper italiano avrebbe tanto voluto immortalare ma purtroppo Obama pare si sia rifiutato di farsi ritrarre in un selfie col cantante. Motivo? Probabilmente privacy, ma fatto sta che Fedez, l’avvenimento, ha voluto comunque condividerlo con i suoi followers. Il web si sa essere una lama a doppio taglio ed infatti, nei commenti postati dall’utenza e dai fans di Fedez, non ve ne sono stati di benevoli. Il pubblico dei social ha infatti preso male la cosa criticando il momento vissuto dal rapper. Non solo social, però, infatti la vicenda sarebbe stata riportata da numerosi quotidiani che hanno raccontato del rifiuto del presidente Obama di farsi scattare un selfie con Fedez. Tra i vari commenti riportati salta all’occhio quello della cantante Fiorella Mannoia, scritto in riferimento all’articolo di Repubblica, che chiaramente si mostra schierata dalla parte di Barack Obama dichiarando che il presidente avrebbe fatto bene a rifiutarsi.

Fedez vs Mannoia, “si sappia scegliere le sue battaglie”

Fedez non ci sta al commento di Fiorella Mannoia in merito alla sua posizione riguardo il rifiuto di Barack Obama di lasciarsi selfare con in rapper durante un incontro casuale in palestra.

Mezzo web, infatti il cantante acconta l’avvenimento e si riferisce anche alla Mannoia: “Ormai non si può più dire nulla” – si legge nel post – “perché ieri ho semplicemente raccontato una storia di chiaro stampo ironico, che a chiunque fosse successa l’avrebbe raccontata, è stata ripresa da tutte le testate online e riportata come notizia di rilievo. La cosa che mi stupisce di più sono le persone che perdono tempo su una storia raccontata in modo semplice e simpatica. E Fiorella Mannoia che è un’artista a suo modo impegnata, ci ha tenuto a dire che Obama ha fatto bene a dirmi di no a fare la foto, come se io mi fossi offeso, l’ho raccontata col sorriso. Fiorella, scegliti meglio le tue battaglie, perché questa è una causa persa e sono le persone come te che leggono queste notizie e le commentano che danno vita a questi genocidi dell’informazione”.

LEGGI ANCHE—>Fedez alla Ferragni: Morderei quel c***;, ma quanti errori FOTO