Home News Virginia Raffaele accusata di satanismo, cosa sta succedendo e cosa ha detto

Virginia Raffaele accusata di satanismo, cosa sta succedendo e cosa ha detto

CONDIVIDI
Ecco la verità
(Screenshot Video)

Ventiquattro ore dopo le considerazioni di don Aldo Bonaiuto sulla questione Virginia Raffaele e la presunta “invocazione di Satana”, Salvini e Gasparri commentano l’accaduto e condividono le perplessità dell’esorcista.

Continua a tenere banco la polemica sullo sketch di Virginia Raffaele, in cui l’imitatrice ha pronunciato il nome di Satana per 5 volte. Ieri, infatti, lo spezzone è stato posto in risalto dalla stampa italiana, dopo che don Aldo Bonaiuto, sacerdote della comunità Giovanni XXIII ed esperto che si occupa della lotta contro le sette, ha fatto notare che una simile esternazione, per di più in diretta nazionale, è stata una gaffe di grosse proporzioni, nonché una mancanza di rispetto per la sensibilità di milioni di cattolici che stavano guardando il Festival di Sanremo e soprattutto per chi è realmente posseduto.

La brava imitatrice non si è ancora espressa sulla questione ufficialmente e non è dato sapere quando lo farà. Nel frattempo la questione si è ingigantita con le critiche piovute sui social e con le esternazioni a riguardo da parte di alcuni esponenti del mondo politico che hanno appoggiato la richiesta di chiarimento avanzata dall’esorcista. Una polemica sterile visto che probabilmente si trattava di un modo di ironizzare sulle teorie in base alle quali se si ascoltavano al contrario dei dischi Rock potevano rintracciarsi dei messaggi subliminali dedicati al Signore degli Inferi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Virginia Raffaele, presunta invocazione di Satana: “Richiamo assolutamente condivisibile”

Importante precisare come nessuno, in realtà, abbia preso posizione contro l’imitatrice (ovvero nessuno ha avuto l’ardire di attribuirle un’invocazione satanica), sia Salvini che gli altri politici si sono limitati a condividere la posizione di don Aldo Bonaiuto, auspicando che Virginia dia una risposta e ponga definitivamente fine alla polemica “Satanica” di questo post Festival. Il ministro dell’Interno, infatti, si è limitato a sottolineare come bisogni prestare attenzione al problema delle sette , mentre il senatore Gasparri ha rinnovato l’appello alla showgirl di dare una spiegazione: “Ho letto le considerazioni di Don Aldo Buonaiuto, persona che conosco e reputo di assoluta serietà, ho visto il filmato in cui in effetti, a scopo satirico?, Virginia Raffaele a Sanremo in uno sketch sembra citare Satana varie volte. Equivoco acustico? Modo di dire che potrebbe capitare a chiunque? Altro? Sarà la stessa Raffaele, ormai celebrata artista, a svelare il mistero. Così almeno questa coda, diabolica…, sanremese uscirà dal campo delle controversie festivaliere e resterà in campo solo la musica”.