CONDIVIDI

Chi è Fotinì Peluso de La Compagnia del Cigno: età e vita privata della giovane attrice e musicista che ha dimostrato un grande talento per entrambe le arti in questa serie di successo di Rai Uno

In una recente intervista ha dichiarato: “Studio Economia all’università e mi piace. Tra pochi giorni parto per un progetto Erasmus a Parigi. Dovrei restarci sei mesi, vediamo se il lavoro me lo consentirà. Finché riesco a studiare e a recitare, non vedo perché debba scegliere”.

Chi è Fotinì Peluso

In pochi la conoscevano, ma il suo nome non è certo passato inosservato. Fotinì Peluso interpreta Barbara ne La Compagnia del Cigno, la nuova fiction di Rai 1 firmata da Ivan Cotroneo che racconta le storie di 7 ragazzi che studiano al Conservatorio Giuseppe Verdi di Milano. E se il buongiorno si vede dal mattino riscuoterà grande successo…

La Barbara cui presta il volto ne La Compagnia del Cigno è la classica ragazza perfezionista e super esigente con se stessa: frequenta il conservatorio e contemporaneamente studia al liceo classico, sforzandosi continuamente di conformarsi al “modello” che tutti le hanno ritagliato addosso, soprattutto sua madre. Proprio per questo motivo questo non cede mai alle emozioni… neppure quelle per Domenico, di cui pure è innamorata.

Fotinì Peluso: carriera, studi e aspirazioni

Fotinì Peluso – il nome deriva delle sue origini greche – è nata a Roma nel 1999. Dopo aver studiato per 11 anni pianoforte, ha abbandonato lo studio dello strumento per dedicarsi alla recitazione. Ha studiato recitazione e dizione con Mario Grossi, docente del Centro Sperimentale di Cinematografia dal 2013, seguendo poi un laboratorio di teatro in lingua francese all’istituto “Saint Louis de France” (2015) e un altro laboratorio di teatro shakespeariano in lingua inglese (2015). Oltre al greco, sua lingua madre, Fotinì parla infatti un ottimo inglese e un buon francese.

Dopo il diploma si è iscritta alla facoltà di economia, continuando però a dedicarsi alla recitazione, alla dizione e al pattinaggio, altra sua grande passione. Pian piano sono arrivate anche le prime soddisfazioni professionali. Fotinì è salita alla ribalta dei riflettori dopo aver interpretato il ruolo di Micol in Romanzo Famigliare di Francesca Archibugi ed è apparsa anche in Non uccidere 2, diretto da Claudio Noce. Ora questo nuovo importante banco di prova con la fiction su Rai 1: finora sembra cavarsela piuttosto bene…

EDS

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News