CONDIVIDI

La Compagnia del Cigno - Il primo concertoDopo il debutto di ieri sera, oggi 8 gennaio torna in prima tv su Rai Uno ‘La Compagnia del Cigno’: ecco la trama de ‘Il primo concerto’, l’episodio odierno.

Archiviato il debutto in prima serata con le prime due puntate, ‘La Compagnia del Cigno‘ torna questa sera in prima tv su Rai Uno, con altre due puntate. La nuova fiction Rai ci racconta la storia di sette adolescenti che frequentano il conservatorio Giuseppe Verdi di Milano per coltivare il sogno di diventare dei musicisti professionisti. Nelle prime due puntate abbiamo conosciuto Matteo, ragazzo di Amatrice approdato al conservatorio a semestre in corso, abbiamo vissuto il suo ambientamento nella classe ed il modo in cui si è formata la Compagnia del Cigno.

Leggi anche -> Chi è Anna Valle: età, vita privata e curiosità sull’attrice

Leggi anche -> Stasera in tv, La Compagnia del Cigno – L’arrivo di Matteo: trama e anticipazioni

La Compagnia del Cigno: trama e anticipazioni dell’8 gennaio

La prima puntata in onda stasera – Il primo concerto – si apre con il maestro Marioni (conosciuto anche come il “bastardo”) che convoca alcuni studenti nel suo studio per informarli di un evento speciale: al conservatorio farà visita il maestro d’Opera Ruggero Fiore, un’occasione imperdibile per gli studenti di mostrare le proprie abilità. Ingolosito dall’ospite, Marioni assegna a Barbara, Matteo, Sara e Domenico dei brani per un concerto che sarà tenuto dalla Compagnia del Cigno in occasione della sua visita.

Le pressioni fanno crollare Barbara che, incapace di gestire i vari impegni, è protagonista di una prestazione mediocre che le costa il posto nell’orchestra. Anche Matteo accusa il colpo e va in analisi. Nel corso della puntata si scopre qualcosa in più su Marioni: il maestro incontra un ex alunno, ma quando va a salutarlo il padre del ragazzo lo allontana e lo accusa di essere l’artefice dell’esaurimento nervoso del figlio.

La seconda puntata di oggi – La Scena di Barbara – mostra le conseguenze di quanto accaduto in quella precedente. Barbara, orfana del suo posto nell’orchestra, finge di andare al conservatorio per non svelare la verità alla madre, ma le sue bugie vengono presto scoperte. Matteo evita gli appuntamenti dalla psicologa e si getta a capofitto nelle lezioni. Intanto l’arrivo del maestro Fiore incoraggia gli studenti, il maestro infatti è cordiale, gentile e non va in escandescenza come Marioni.

Leggi le nostre notizie anche su Google News