CONDIVIDI

Maturità 2019Maturità 2019: tutti gli ultimi aggiornamenti del Miur sulle prove che dovranno sostenere i maturandi a fine anno scolastico. 

Ecco quali sono le materie della seconda prova della maturità 2019: 

  • LICEO CLASSICO –  LATINO E GRECO
  • LICEO SCIENTIFICO – MATEMATICA E FISICA
  • LICEO DELLE SCIENZE UMANE – SCIENZE UMANE E DIRITTO ED ECONOMIA POLITICA
  • ISTITUTO TECNICO PER IL TURISMO – DISCIPLINE TURISTICHE E INGLESE
  • ISTITUTO TECNICO INFORMATICO – INFORMATICA E SISTEMI E RETI
  • ISTITUTO PROFESSIONALE ENOGASTRONOMIA – SCIENZA DELL’ALIMENTAZIONE E LABORATORIO SERVIZI GASTRONOMICI
  • ISTITUTO AGRARIO – ECONOMIA AGRARIA E LEGISLAZIONE DI SETTORE

 

L’esame di Maturità 2019, come visto nei mesi precedenti, sarà decisamente differente da quello degli anni passati. La principale novità dovrebbe riguardare la seconda prova: c’è la possibilità, infatti, che al posto della  solita alternanza tra Latino e Greco al liceo classico e la tradizionale prova di Matematica allo scientifico gli studenti debbano affrontare la prova mista di Latino e Greco o di Matematica e Fisica.

I cambiamenti apportato dal ministro dell’Istruzione non si limitano alla seconda prova: la prima, lo scritto di Italiano, presenterà solamente 3 tipologie di tema: il tema letterario sul ‘900 o sul ‘800 post unità, una nuova tipologia di tema argomentativo (saranno tre le tracce a disposizione) e il tema di attualità (due le tracce a disposizione). Eliminata del tutto, invece, la terza prova di cultura generale. Anche l’orale ha subito delle modifiche, gli studenti adesso dovranno affrontare una prima parte in cui discutono dell’esperienza  di alternanza scuola/lavoro ed una seconda in cui rispondono a domande su Cultura e Costituzione.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Leggi anche-> Maturità 2019: materie, scritto e orale, come funziona

Leggi anche -> Maturità 2019, terza prova abolita: panico tra gli studenti per le novità

Maturità 2019: il Miur condivide indizi sulla seconda prova, oggi si scoprirà di cosa si tratta?

I timori maggiori degli studenti per la Maturità 2019 sono tutti rivolti alla seconda prova ed alla possibilità che possa essere mista. Ad essere maggiormente preoccupati sono gli studenti dei licei scientifici: se infatti al Classico sono abituati ad una costante alternanza tra Greco e Latino, i colleghi dello scientifico non hanno mai affrontato un esame di Fisica alla maturità. Proprio oggi  gli studenti potrebbero scoprire se dovranno affrontare una prova classica o quella mista: il Miur ha infatti condiviso un video che mostra degli studenti all’interno di una scuola che si conclude con la scritta 18/01/19.