Aprilia, terrore a scuola: “Ho due bombe”, poi le esplosioni

Ragazzo minaccia di fare esplodere due bombeAttimi di terrore in un liceo di Aprilia: un ex studente urla di avere due bombe generando il panico poi lancia qualcosa che provoca due esplosioni.

Questa mattina in una scuola di Aprilia un ex studente dell’Istituto si è presentato davanti agli ex compagni ed ha cominciato ad urlare. La scena ha creato del nervosismo tra i presenti che poi sono andati nel panico quando questo ha dichiarato di avere con se una bomba. I ragazzi, terrorizzati, sono scappati il più lontano possibile dalla scuola, cercando di mettersi al sicuro. Il giovane ha quindi lanciato per terra degli oggetti che hanno causato due scoppi, nessuno dei presenti è rimasto ferito.

Leggi anche -> Attacco terroristico in Crimea, bomba in una scuola: 10 morti quasi 100 feriti

Leggi anche -> Roma, Via Fani: pacco sospetto vicino alla lapide di Moro, strade bloccate e traffico in tilt

Aprilia terrore a scuola: arrestato lo studente che ha causato il panico

Il violento rumore generato dalle esplosioni ha messo in allarme i dirigenti scolastici che hanno immediatamente chiamato le forze dell’ordine ed i vigili del fuoco. Questi ultimi si sono occupati di spegnere le fiamme causate dagli oggetti lanciati dal ragazzo (pare si trattasse di due molotov), mentre gli agenti si sono occupati di identificare ed arrestare l’ex studente. Il giovane, che non si era barricato all’interno della scuola come emerso in un primo momento, era facilmente riconoscibile perché portava indosso una mimetica ed è stato immediatamente portato in Caserma. La scuola nel frattempo è stata totalmente evacuata, i carabinieri stanno esaminando la struttura alla ricerca di eventuali ordigni artigianali.

Leggi le nostre notizie su viaggi, curiosità, cronaca e attualità anche su Google News