Home News Austria, strage in un castello: un conte stermina la famiglia

Austria, strage in un castello: un conte stermina la famiglia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:53
CONDIVIDI
austria strage castello
(screenshot video)

Austria, strage in un castello a Mistelbach, nell’antico maniero di Bockfliess: un conte stermina la famiglia, una delle vittime è italiana.

Sconcerto per quanto accaduto nelle scorse ore in Austria, dove un nobile ha sterminato la propria famiglia. Arrestato il conte Anton von Goess, di 54 anni. Il nobile avrebbe ucciso il padre, conte Ulrich von Goess, di 92 anni, la moglie, la friulana Margherita Cassis Faraone, di 87, e un fratello, Ernst, che di anni ne aveva 52. La strage si è consumata a Mistelbach, nell’antico maniero di Bockfliess.

Choc nel castello degli orrori: massacro in Austria

A lanciare l’allarme alle forze dell’ordine è stata una donna che aveva affermato di aver sentito rumori strani. Gli inquirenti sono però giunti nella dimora a strage ormai consumata. La famiglia di nobili è stata sterminata a colpi d’arma da fuoco. Almeno 5 quelli esplosi, probabilmente con il fucile da caccia che è stato ritrovato sulla scena del delitto. Anton von Goess si trova ora nel carcere di Korneuburg. Il giudice, per lui, ha ora disposto esami clinici e psichiatrici, per valutare la capacità di intendere e volere.

Molto sconcerto anche in Friuli per la morte della contessa Cassis Faraone, conosciuta e stimata per il suo impegno in ambito culturale, tanto da essere stata presidente dell’Associazione nazionale per Aquileia. Il sindaco di Terzo di Aquileia, Michele Tibald, ha commentato la terribile notizia: “La morte di Margherita Cassis Faraone è per la nostra comunità una grandissima perdita: era una benefattrice ed è sempre rimasta attaccata alle sue radici”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News