CONDIVIDI

Allarme Pesce Palla nel Mediterraneo a causa del riscaldamento globale.
Si tratta di un pesce letale e non commestibile, dotato di una particolare dentatura capace di tagliare di netto molti materiali come ad esempio una lattina come fosse burro. Ne ha parlato pochi minuti fa la trasmissione Striscia la Notizia su Canale 5.

Che cos’è il pesce palla e perché è pericoloso

Come dicevamo e come è stato riportato anche nella trasmissione di Antonio Ricci si tratta di un pesce molto pericolo per l’uomo appartenente alla famiglia dei Tetraodontidae BONAPARTE, ordine dei Tetraodontiformes  e dotato di  tetrodotossina, un veleno 1.200 volte più potente del cianuro.

Solitamente questo pesce che può essere sia d’acqua dolce che salata vive nell’Oceano Indiano, Pacifico ed Atlantico. Ma negli ultimi tempi ha fatto la sua apparizione anche nelle nostre acque. E’ stato avvistato da tempo nelle acque che bagnano la Calabria, la Sicilia, la Sardegna, la Puglia e la Campania e purtroppo a causa di ignoranza o di negligenza talvolta viene pescato e proposto ai consumatori. Il pesce palla non va assolutamente mangiato poiché per l’uomo è molto tossico e potenzialmente letale.

La tetrodotossina, il veleno del pesce palla, se ingerito in quantità sostanziose blocca la trasmissione degli impulsi nervosi, paralizza i muscoli e porta in pochi istanti alla morte per asfissia. Il veleno è concentrato soprattutto nella cistifellea del pesce, ma anche nel fegato, negli occhi e nelle ovaie.