CONDIVIDI
verissimo j-ax
(Instagram)

Verissimo, J-Ax ospite della trasmissione, da poco ha pubblicato un libro in cui ammette: “Anche io sono stato vittima di bullismo”.

Tra gli ospiti di Verissimo di oggi, c’è il rapper J-Ax, ex membro e fondatore degli Articolo 31, che qualche mese fa, dopo la nascita del figlio, aveva annunciato la decisione di prendersi un periodo di pausa. In realtà, il cantante non si è mai fermato ed è da poco uscito un libro, “Consigli a me stesso – I miei 2 centesimi”, edito da Mondadori.

Leggi anche –> Verissimo, ospiti e anticipazioni di sabato 8 dicembre 2018

J-Ax e il suo racconto sul bullismo

Nel libro, c’è spazio per vari temi trattati in questi anni dal rapper, ma ci sono anche delle confidenze inedite, in particolar modo sul tema del bullismo: “Tanti lo ignorano, ma la prima forma di bullismo sta negli sguardi: o ti presenti mostrando di possedere tutti gli oggetti imposti dalla moda del momento oppure sei fuori”. J-Ax parla in prima persona: “Avevo dei ragazzi che mi tormentavano ogni singolo giorno, quando camminavo per strada, da solo, si accanivano contro di me. Ancora oggi, quando incrocio un gruppo di ragazzi per la strada, ogni singola cellula del mio corpo mi dice di cambiare marciapiede per mettermi in salvo”.

“I bulli online sono dei perdenti”, scrive ancora J-Ax, che a questo tema sembra particolarmente sensibile, come dimostra anche il rapporto con Marco Baruffaldi, talentuoso 23enne affetto da sindrome di Down, con cui il cantante degli Articolo 31 ha duettato nel corso di ‘Tu si que vales’. Proprio Marco, di recente, ha incontrato alcuni ragazze delle scuole bolognesi e ha raccontato del suo riscatto contro il bullismo: “Attraverso la mia musica vorrei diffondere la conoscenza del bullismo a più persone possibile così che possano reagire e difendersi”.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News