CONDIVIDI
Antonella Clerici
(Screenshot)

La conduttrice di Portobello, ospite di Domenica In di Mara Venier, poco tempo fa ha rischiato davvero di morire per strada. E’ stato il suo compagno a raccontare quello che è accaduto dopo la puntata di Portobello. 

Dramma per Antonella Clerici che dopo le polemiche che l’hanno investita in seguito alla prima puntata di Portobello, sia per gli ascolti che per il trattamento al pappagallo protagonista del programma, ha rischiato davvero grosso. La conduttrice del nuovo programma di Rai Uno stava tornando a casa dagli studi milanesi della Rai quando l’incredibile ondata di maltempo che ha flagellato l’Italia ha colpito anche lei.

La strada che collega le Valli Spinti e Borbera (nel Novese), è stata investita da un’incredibile caduti massi e macigni nonchè calcinacci dal cavalcavia. E solo per pochi attimi, secondi, la Clerici non si è trovata al momento sbagliato nel posto sbagliato. A parlare di quanto accaduto è stato Vittorio Garrone, compagno di Antonella Clerici che ha rivelato tutto quanto e il grande spavento che si sono presi.

Leggi anche –> Portobello, Antonella Clerici piange ricordando Enzo Tortora

Quando accadono cose del genere le polemiche per un programma televisivo passano decisamente in secondo piano. E poco importerà ad Antonella Clerici di tutte le critiche ricevute per Portobello comprese quelle inferocite da parte delle associazioni animaliste che non vedono per nulla di buon occhio l’utilizzo del pappagallo in trasmissione.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, tv e gossip anche su Google News