Aumento delle sigarette, ecco quanto costeranno ora

aumento delle sigarette
(Archivio)

Nella manovra varata dal governo Lega-Cinque Stelle c’è, come vi avevamo annunciato già qualche tempo fa, anche l‘aumento delle sigarette. Si tratta di un vizio che riguarda milioni di italiani e quindi un rincaro va a interessare le tasche di molti cittadini. Va detto però che, essendo un vizio che porta molte malattie, può portare alla morte ed è inoltre estremamente dannoso anche per chi non ne fa uso diretto, ma passivo non ci sentiamo di certo di condannare un aumento su quel fronte.

Entriamo comunque nel dettaglio. L’aumento, in base a quanto si legge dalla relazione tecnica collegata alla manovra, sarà di 10 centesimi di euro a pacchetto per tutte le fasce di prezzo. In termini più generali  sono previsti per il 2019 rincari della tassazione per le sigarette di 108 milioni, altri 22,5 milioni per il tabacco trinciato, circa 1,8 milioni per i sigari, per un totale di 132,6 milioni.

Il percorso della manovra

Quella sulle sigarette rimane una misura piuttosto marginale all’interno di una manovra che presenta molti punti delicati, alcuni dei quali sono già stati bocciati da Bruxelles. I prossimi step per l’approvazione definitiva della manovra prevedono l’Eurogruppo il 5 novembre. In quell’occasione il Ministro Tria si troverà di fronte gli altri ministri e si discuterà proprio del “caso Italia”. Tre giorni dopo l’Unione Europea pubblicherà le previsioni economiche aggiornate dove si vedranno su carta gli effetti previsti dalla manovra italiana. Il 13 novembre che è il termine ultimo per l’Italia per presentare una nuova bozza della manovra all’Europa aggiornata in base alle indicazioni ricevute da Bruxelles. Infine il 21 novembre ci sarà il giudizio definitivo che potrebbe anche portare all’apertura da parte dell’Europa di una procedura di infrazione nei confronti del nostro Paese che potrebbe anche portare in ultimo come misura più estrema ad una multa fino allo 0,2% del Pil.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News