Uccise la moglie, dopo 8 anni svela dov’è il corpo in cambio di una X-Box

uomo uccise moglie x-box
Un uomo uccise la moglie 8 anni fa e ne nascose il corpo. Solo ora ha svelato dove fosse, in cambio di una X-Box

Ci sono voluti 8 anni ed una console per videogiochi per convincere un uomo condannato all’ergastolo a rivelare dove fosse sepolta la moglie da lui uccisa.

Il 29enne Doug Stewart fu condannato nel 2011 all’ergastolo per aver ucciso sua moglie Venus. L’omicidio avvenne nell’aprile 2010 e maturò in seguito ai dissapori venutisi a creare nella coppia. Lui era un violento che maltrattava lei. La donna decise quindi di lasciare la loro casa in Michigan per tornarsene dai suoi genitori, in Virginia. Aveva 32 anni quando Doug decise di pianificarne l’assassinio. Il piano andò purtroppo in porto, e lui era stato molto abile a nascondere il corpo della povera Venus. Le forze dell’ordine però riuscirono a scoprire tutto, grazie anche ad un complice del quale l’uxoricida si servì. Da allora Doug passa le sue giornate in carcere, ma dopo anni di pressioni e di richieste nelle quali non ha mai voluto rivelare dove si trovassero i resti di sua moglie, adesso è stato lui stesso a prendere l’iniziativa ed a svelare tutto, aprendo una trattativa.

Moglie uccisa, il corpo fu nascosto nel 2010. Ora però la svolta

In cambio ha preteso una X-Box, per poter coltivare la propria passione per i videogiochi anche tra le sbarre. Una richiesta che le autorità hanno accettato. E così è stato possibile ritrovare il cadavere di Venus, in un bosco. I resti sono i suoi, come confermato ufficiosamente da alcuni dettagli. Si procederà al test del dna nei prossimi giorni per avere il si definitivo. Douglas ha ottenuto ciò che più voleva ma ha anche mostrato pentimento. L’uomo ha infatti dichiarato di essere schiacciato dai sensi di colpa per ciò che ha fatto alla moglie. Oltre che per il dolore arrecato a tutte le persone che le volevano bene.

LEGGI ANCHE –> Tragedia a Firenze, padre e figlio uccisi dal vicino di casa

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News