Chi l’ha visto? Desirée, morta a Roma, interrogati alcuni sospetti

Desirée morta
Desirée morta a Roma (Facebook)

Chi l’ha visto torna stasera: il caso di Desirée, morta a Roma, interrogati alcuni sospetti, mentre emergono i particolari del decesso.

Il caso di Desirée, la 16enne trovata priva di vita in un palazzo a Roma nel quartiere San Lorenzo e che era sparita da Cisterna, in provincia di Latina, potrebbe essere affrontato stasera dalla trasmissione ‘Chi l’ha visto?’. Si tratta di un caso ancor più grave di quello avvenuto a maggio scorso, quando in uno stabile abbandonato e occupato, era stata trovata morta Amalia Voican.

Leggi anche –> Desirée, spunta un testimone: “Ho visto tutto, le hanno fatto questo”

Morte di Desirée: testimonianze e indagini, arriva Matteo Salvini

Stamattina, un inviato di ‘Storie Italiane’ ha raccolto la testimonianza di un immigrato senegalese. Questi riferisce di aver assistito a quanto successo alla povera ragazza uccisa. In queste ore, intanto, arrivano importanti novità: sei persone sono state sentite in Questura in merito alla morte di Desirée. Il fascicolo aperto è per omicidio volontario aggravato e violenza sessuale. Dunque, in queste ore, è caccia al branco che ha compiuto tutto questo.

A San Lorenzo, nel frattempo, è arrivato il ministro dell’Interno Matteo Salvini, che in mattinata era stato contestato e accusato di strumentalizzare l’accaduto. Il vicepremier ha deposto una rosa bianca davanti all’ingresso dello stabile dove è stata trovata morta la giovane. Stamattina aveva dovuto rinunciare al simbolico gesto: “Non l’avevo portato a termine per non creare altri problemi ai residenti perbene”. Salvini è andato giù duro: “Tornerò, magari di sera e in incognito. Da ministro mi impegno a tornare con la ruspa per fare pulizia e a parlare con i residenti”. Intanto, dalle prime indagini, emerge che sul corpo della ragazza non ci sono segni di una morte frutto di violenza, percosse o ferite. Più probabile l’ipotesi di un’overdose, mentre resta certo che la ragazza avrebbe avuto un rapporto sessuale.

Leggi le nostre notizie su viaggi, attualità, cronaca e curiosità anche su Google News