CONDIVIDI
sagre-autunno-italia-eventi-imperdibili
iStock

Le sagre più belle d’autunno da visitare e scoprire nei weekend d’autunno tra ottobre e novembre.

Autunno, tempo di sagre, e l’entroterra di diversi paesi italiani si anima con tante feste dedicate essenzialmente ai prodotti tipici della gastronomia locale che nascono e crescono proprio in questo periodo dell’anno: funghi, tartufi, zucche, castagne… Sono questi gli alimenti principali protagonisti delle Sagre d’autunno 2018 in Italia. Noi di Viagginews abbiamo selezionato per voi quelle che tra ottobre-novembre sono dei veri e propri appuntamenti da non perdere:

  • Sagra del Bollito San Pietro in Casale: Bologna dal 10 al 20 novembre 2018 questa sagra del bollito regalerà divertimento, intrattenimento e soprattutto buon cibo a tutti i partecipanti. Tra i piatti principali che si andranno ad assaporare ovviamente abbiamo i tortellini in brodo di cappone, i maltagliati, i passatelli e ovviamente il secondo che fa da padrone è il bollito di maiale oppure quello sandron spaviron con muscolo lingua, cappone, cotechino, coda guanciale…In alternativa potrete mangiare anche la trippa o il castrato.
  • Altra sagra imperdibile è sicuramente quella del tartufo che si svolge il 12 13 14 19 20 e 21 ottobre 2018 a Ferrara: la cucina Ferrarese verrà quindi qui rivisitata tutta in chiave tartufo. Potrete assaggiare il tartufo bianco, il tartufo bianchetto, o il tartufo nero. Tutti i giorni dalle 19:00 alle 23:00 mentre la domenica anche dalle 12:00 alle 14:00. Questa sagra è così una vera e propria esplosione di sapori dedicati al tartufo. Potrete assaggiare il tartufo fritto che è un tartufo accompagnato da crescentine fritte, una parmigiana al tartufo, tagliolini al tartufo, risotto al tartufo bianchetto e zafferano di Ferrara, oppure cotoletta di maiale al tartufo, uova in coccio al tartufo bianco… Insomma una prelibatezza unica.
  • Altra sagra che merita assolutamente di essere visitata è quella della zucca e del Cappellaccio che si svolge il 31 ottobre l’1 il 2 il 3 e il 4 novembre. Anche qui siamo a Ferrara e questa sagra celebra proprio la zucca, alimento tipico dell’autunno e della cucina italiana. Potrete assaggiare ad esempio i cappellacci di zucca che sono tra i piatti più conosciuti e celebri dell’Emilia Romagna e di questo ortaggio. Nel menu troverete anche una piadina di zucca, un tris di cappellacci al ragù burro e salvia del cuore, tortellini trionfo di formaggi e zucca, un tortino di zucca, stinco di maiale al forno con patate, baccalà alla vicentina con polenta, polenta al tartufo.
  • Rimanendo sempre in tema tartufo che anche in questo caso la fa da padrona ci spostiamo a Mantova dov’è il 31 ottobre e 1 2 3 4 9 10 11 16 17 e 18 novembre si dà il via alla Tartufesta che, già come dice il nome, è una vera e propria festa all’insegna del tartufo. Assaggerete tantissimi piatti arricchiti da questo particolare sapore: dalla polenta al risotto passando per i tagliolini ai ravioli alle scaloppine all’uovo e anche i dolci!

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi