CONDIVIDI

Meteo, ecco quando arriverà il primo freddo, ci siamo quasi
Previsioni meteo per ottobre 2018. Quando finisce il caldo e arriva il freddo e l’autunno

Questo ottobre 2018 ci sta regalando, nonostante i temporali, delle giornate di caldo inaspettato. Per quanto le belle giornate non siano certo un eccezione ad ottobre, quest’anno sono decisamente fuori dalla media del periodo. Temperature così calde sono infatti una rarità: difficilmente si registrano 28 gradi a metà ottobre. Ma se amate il freddo e il caldo non lo sopportate più, state tranquilli perché il gelo è dietro l’angolo.

Stando alle previsioni meteo infatti entro la fine del mese si abbatterà sull’Italia la prima perturbazione gelida di questa stagione. Stando agli esperti saremo costretti ad accendere anzitempo i riscaldamenti e rimpiangeremo quindi queste giornate di caldo. Secondo i meteorologi ci sarà un netto cambiamento del tempo, con un calo termico molto notevole.

Leggi anche -> Meteo inverno 2018/19, ecco come sarà

Ottobre 2018: quando finisce il caldo e arriva il freddo

Dopo due giorni di intenso maltempo che ha colpito alcune regioni italiane con gravi conseguenze, come la Sardegna e la Liguria, il tempo è ora in miglioramento su tutta la penisola. Da venerdì 12 ottobre assisteremo ad un rafforzamento dell’anticiclone che interesserà tutta la nostra Penisola. Qualche isolato acquazzone per via di un flusso instabile riguarderà ancora la Sicilia, ma anche sull’isola con il passare dei giorni le condizioni miglioreranno.

Questa rimonta dell’Alta Pressione porterà un caldo decisamente fuori stagione con il termometro che toccherà punte perfino di 28 gradi in Sardegna e Puglia. Al Nord e al Sud avremo massime intorno ai 25 gradi, 27 gradi al Centro, qualcosa in meno in Sicilia colpita dall’instabilità. Questa situazione perdurerà anche all’inizio della nuova settimana almeno fino a mercoledì 17 ottobre. Da metà della prossima settimana l’Alta Pressione perderà progressivamente terreno e si preparerà il campo per un forte vortice depressionario.

L’ondata di maltempo e gelo dovrebbe giungere sull’Italia intorno al 24 ottobre dapprima al Nord e poi su tutto il nostro Paese. Torneranno le piogge e soprattutto la neve sulle Alpi, praticamente scomparsa per via delle alte temperature. Il termometro scenderà rapidamente soprattutto sulle regioni settentrionali e quelle adriatiche con un calo di circa 10 gradi. Altrove il calo sarà più graduale, ma per la fine del mese l’Italia sarà stretta nella prima morsa gelida con temperature anche al di sotto della media del periodo.

Continua a leggere le nostre notizie: seguici su Google News!