CONDIVIDI
Alberto Angela
(Archivio)

Alberto Angela bocciato alle elementari, il papà: “Hanno fatto bene”. 

Simpatico siparietto durante l’intervista di Bianca Berlinguer al mitico Piero Angela, grande giornalista e divulgatore che ha portato la scienza e la conoscenza nelle case di tutti gli italiani per tantissimi anni con molte trasmissioni e in particolare con SuperQuark. Ora sulla cresta dell’onda c’è suo figlio Alberto Angela che conduce altrettanto bene e sapientemente programmi di divulgazione storica e scientifica e che sta registrando record di ascolti ad ogni puntata.

Leggi anche –> Alberto Angela a Pompei: il conduttore fa una straordinaria scoperta

La giornalista ha chiesto a Piero Angela come avesse preso all’epoca il fatto che il figlio Alberto venne bocciato in quinta elementare. Strepitosa la risposta dell’89enne Piero: “Hanno fatto bene. Bisogna stare dalla parte dei maestri. Se uno sbaglia deve essere punito. Giusto così. Quella bocciatura ha innescato in lui una spirale positiva”.

Ecco il video della simpatica risposta di Piero Angela:

Leggi anche –> Beyoncé, no al video al Colosseo: “C’è già Alberto Angela”

Il tema toccato da Piero Angela, al di là del simpatico episodio che riguarda il figlio, è purtroppo tremendamente d’attualità. Infatti, come sappiamo bene noi che abbiamo bambini piccoli, sempre più genitori sin dall’asilo tendono a dare la colpa alle maestre per qualsiasi cosa giustificando sempre il proprio figlio qualsiasi cosa faccia e qualsiasi comportamento assuma. Si crescono così sempre più bambini, ragazzi e futuri uomini che pensano sempre che per i loro errori ci sia qualcun altro che la possa pagare, qualcuno a cui dare comodamente la colpa, con l’idea che ci sia sempre una scappatoia e una via comoda per fuggire alle proprie responsabilità.