CONDIVIDI
festa-nonni-2018
iStock

Festa dei Nonni 2018. Cosa fare con loro per celebrare questa importante giornata.

I nonni sono un bene prezioso e oggi, 2 ottobre 2018, si celebra la loro festa. Cosa regalare loro? Come celebrare al meglio questa ricorrenza? Sicuramente, se i vostri nonni sono ancora arzilli, potreste pensare di trascorrere una giornata insieme in qualche posto interessante e fare anche qualche attività nuova in modo da stanziare un bel ricordo tra voi che rimarrà per sempre. Vediamo allora insieme cosa fare con i nonni in questa giornata così speciale!

Una giornata con i nonni: cosa fare insieme

Se state pensando di trascorrere un po’ di tempo insieme ai nonni in vista della Giornata dei Nonni il 2 ottobre 2018 ecco qualche idea carina per una mini-vacanza tutti insieme

  • Pic-nic: complice il fatto che c’è ancora un bel sole su gran parte dell’Italia potreste invitare i vostri nonni a fare un pic-nic tutti insieme e, per una volta, potreste essere voi a cucinare per loro!
  • Esperienze avventurose: se avete dei nonni sprint una bella idea per celebrare la Festa dei Nonni 2018 è quella di invitarli a fare qualcosa di spericolato (ma anche sicuro sia chiaro). Potreste regalargli uno smartbox avventuroso, oppure un volo in deltaplano se sono molto coraggiosi.
  • Relax: se invece i vostri nonni sono sempre stati abituati a lavorare e non avete memoria di loro seduti a fare niente, un bel regalo potrebbe essere un weekend di riposo magari alla spa o alle terme.

Fiore ufficiale Giornata dei Nonni 2018

Se invece di una vacanza preferite regalare qualcosa di più simbolico ai nonni sappiate che il Non Ti Scordar Di Me è il simbolo ufficiale della Festa.

Origini Festa dei Nonni 2018

Ma quando si è deciso di celebrare la Festa dei Nonni? In Italia è arrivata solo nel 2005 grazie alla legge 159 che stabiliva l’importanza dei nonni nelle famiglie e nella società. In questo giorno, inoltre, la chiesa celebra gli angeli custodi e chi meglio dei nonni può incarnare questa figura? Negli Stati Uniti questa festa ha origini molto più antiche. La si festeggia infatti dal 1978 e, a volerla, fu una casalinga della Virginia che aveva 15 figli e oltre 40 nipoti. L’allora Presidente Jimmy Carter la sostenne e da allora si celebra questa festa anche negli Usa ogni prima domenica di settembre dopo il Labor Day.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi