CONDIVIDI
@ GABRIEL BOUYS/AFP/Getty Images

Previsioni meteo ottobre 2018: arriva forte ondata di maltempo e un ulteriore calo delle temperature

Siamo entrati in ottobre, un mese che solitamente ha sempre regalato delle bellissime giornate di sole, le cosiddette ottobrate. Un mese in cui potersi concedere ancora una fuga al mare per un pranzo all’aperto e nel sud Italia non è inconsueto farsi un bagno al mare ad ottobre. Ecco, dimenticate tutto ciò. Per almeno i prossimi 10 giorni ottobre 2018 sarà freddo, estremamente piovoso e nevoso in montagna.

Anche le previsioni a lungo termine su ottobre non sono in realtà favorevoli – gli esperti ritengono infatti che per tutto il mese ci saranno molte perturbazioni cariche di piogge – ma la speranza è che qualche giornata di bel tempo possa uscire fuori nella seconda metà di ottobre. Nessuna speranza invece per questa prima settimana dove al freddo e alla pioggia non ci sarà scampo.

Leggi anche -> Meteo inverno 2018/19: ecco cosa ci aspetta

Ottobre 2018: inizia con il freddo e i temporali

I meteorologi avevano avvertito che l’inizio di ottobre sarebbe stato sotto l’egida dei temporali. E così infatti succederà. Se già oggi ci sono stati molto acquazzoni e la neve ha fatto già capolino sulle Alpi a quota relativamente bassa, nei prossimi giorni la situazione precipiterà. Arriveranno infatti temporali molto violenti che potranno assumere anche carattere di nubifragio e ci sarà un ulteriore calo delle temperature che si porteranno a valori ben al di sotto della media del periodo.

Con l’arrivo del mese di Ottobre, correnti più fredde dal Nord Europa affluiscono verso l’Italia, facendo calare la colonnina di mercurio: nei prossimi giorni l’aria fredda dilagherà da Nord a Sud, e dovremo dire addio alle maniche corte. Ecco cosa accadrà sul nostro Paese.

Da martedì 2 ottobre il maggior abbassamento termico lo avremo nelle regioni centro meridionali con massime che a stento toccheranno i 20 gradi. Anche il Sud che aveva stoicamente resistito piegherà la testa e il termometro scenderà con massime intorno ai 22 gradi. Al Nord si batteranno i denti al mattino e alla sera quando si registreranno valori compresi fra 7 e 9 gradi. Sul finire della settimana il termometro poi tornerà ad alzarsi già da giovedì.

L’instabilità sarà una costante di questa settimana e specialmente il sud sarà particolarmente vessato dal maltempo. Ma se il Nord ed il Centro fra giovedì e venerdì avranno una tregua dalle piogge, nel weekend forti temporali torneranno ad imperversare. Insomma sarà una settimana caratterizzata da pioggia e freddo e da solo qualche fugace raggio di sole.

Continua a leggere le nostre notizie: seguici su Google News!

Autore: Claudia Colono