CONDIVIDI
juventus napoli pes 2019 bug
Che bug in PES 2019 durante Juventus-Napoli

In occasione di Juventus-Napoli di sabato prossimo c’è già chi prova a simulare l’incontro, e lo fa ai videogames. Ma all’improvviso succede questo.

L’inizio della nuova stagione calcistica coincide anche, e gli appassionati di videogames lo sanno bene, con la pubblicazione dell’episodio annuale dei più importanti giochi per console e pc dedicati allo sport più amato del pianeta. Parliamo di FIFA e Pro Evolution Soccer, prodotti rispettivamente dai giganti dell’industria videoludica, Electronic Arts e Konami, giunti alle loro ultime iterazioni per il 2018/2019. Il primo può vantare da quest’anno le licenze ufficiali di Champions ed Europa League, oltre che di decine di leghe e centinaia di migliaia tra stadi, squadre e giocatori realmente esistenti.

Non lo stesso può dire PES, che si è visto scippare dal concorrente proprio la Champions League. Eppure il videogioco prodotto dai giapponesi di Konami sembra puntare forte sul realismo, dai volti dei giocatore agli effetti ambientali. Ma c’è di più, come riferisce Gerardo Martino, molto conosciuto dai tifosi del Napoli per il fatto di gestire una nota pagina Facebook. Si tratta di ‘Super Sarri Bros’, ora diventata ‘Super Carlo Bros’, dal nome degli ultimi due allenatori della squadra azzurra.

Juventus-Napoli, il bug che ‘favorisce’ i bianconeri a PES 2019

Suo figlio Marco stava giocando un Napoli-Juventus, quando il partenopeo Mario Rui interviene in scivolata durante una marcatura sul bianconero Paulo Dybala. Il tutto si svolge a palla lontana, con il portoghese che non tocca minimamente lo juventino. Quest’ultimo però improvvisamente crolla a terra, suscitando lo stupore del ragazzino. È lo stesso Gerardo Martino a riferire di quanto successo. Si tratta chiaramente di un bug, una imperfezione che a volte si può manifestare in ogni tipo di videogames. I due tifosi del Napoli però la prendono con ironia. Ed intanto sabato ci sarà proprio il confronto diretto tra bianconeri ed azzurri.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, politica e gossip anche su Google News