CONDIVIDI
mete-viaggiare-soli-europa-dove-andare
iStock

Tendenze di viaggio 2019: le mete più ambite per viaggiare da soli e le regole per non avere problemi.

Una recente ricerca ha segnalato come, viaggiare in solitaria, sia un’esperienza che attira ogni anno sempre di più turisti italiani e stranieri. Generator, un Brand di ostelli di design, ha infatti scoperto che, dal 2015 ad oggi, c’è stato un aumento del 17% di tutti i turisti che scelgono di viaggiare da soli e che hanno prenotato nelle loro strutture.

Viaggiare da soli: le mete top per il 2019

L’idea di partire per una vacanza in solitaria sembra affascinare moltissimi turisti che preferiscono magari dover sottostare in qualche modo solamente alle proprie regole e alle proprie esigenze, invece che adattarsi alla volontà di un gruppo più numeroso. Il nostro paese è quello più amato e prescelto per i viaggi in solitaria, forse proprio perché il nostro stile di vita così caloroso ed accogliente attira i viaggiatori solitari che sanno di poter trovare magari conforto e amici proprio passeggiando per le città d’Italia.

Venezia è la meta preferita tra le città europee scelte dai viaggiatori solitari. Al secondo posto troviamo Stoccolma, al terzo Parigi, medaglia di legno invece per Londra che è comunque sempre più amata dai solo travellers che, nell’ultimo anno, sono aumentati del 28%.

Regole per viaggiare da soli: cosa fare

L’idea di viaggiare quindi da soli sembra essere in procinto di diventare una vera e propria tendenza di viaggio che potrebbe andare a caratterizzare il 2019. Ovviamente nel momento in cui si decide di partire in solitaria è bene fare sempre molta attenzione. Le regole da tenere a mente se si va all’estero da soli sono, ad esempio, quelle di segnalare la propria presenza sul sito della Farnesina. In alternativa se si viaggia invece in Italia la situazione è più semplice in qualche modo, ma bisogna sempre comunque stare molto attenti, soprattutto se a decidere di viaggiare da sola è una donna. È importante infatti pianificare il viaggio accuratamente da casa, lasciare poco all’immaginazione e all’improvvisazione. Ad esempio, prenotare le strutture alberghiere o gli ostelli in anticipo, esattamente come i trasporti, può aiutarvi ad evitare magari di trovarsi in situazioni difficili da soli in una città che non si conosce.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi