CONDIVIDI
Fiorenza D'Antonio miss Italia
Fiorenza D’Antonio (Screenshot Video)

Fiorenza D’Antonio, arrivata seconda a Miss Italia 2018, in un video su Facebook ringrazia i suoi followers e chi l’ha votata: il 64% degli spettatori

Un’edizione di Miss Italia, questa del 2018, che ha suscitato parecchie polemiche e per i più disparati argomenti. Dalla presenza di Diletta Leotta, che ha fatto storcere qualche nasino “nobile”, fino ai vergognosi insulti a Chiara Bordi, la ragazza con una protesi alla gamba che alla fine si è classificata terza ma prima ha ricevuto insulti irripetibili sui social. Non sono mancate le polemiche e non sono mancate le solite discussioni sugli argomenti più disparati, ma non è finita certo qui. A far discutere è stata anche la classifica finale. Miss Italia 2018 è Carlotta Maggiorana, terza si è classificata proprio Chiara Bordi. Fra le due – seconda classificata – è arrivata Fiorenza D’Antonio, napoletana, che in realtà per il televoto aveva letteralmente stravinto la competizione con la Maggiorana, prendendosi il 64% dei voti. Poi la giuria ha sovvertito la decisione popolare assegnando il titolo di Miss Italia 2018 alla bella modella marchigiana. Per questo Fiorenza D’Antonio è diventata “la Miss del popolo”, visto il successo che aveva riscosso presso i telespettatori. Un riconoscimento simbolico, che però a Fiorenza è piaciuto molto, tanto che ci ha tenuto a ringraziare tutti direttamente dalla sua pagina Facebook.

Leggi anche — > Miss Italia 2018, Chiara Bordi: “In gara per un sogno, non faccio pena”

Miss Italia, Fiorenza D’Antonio ringrazia tutti con un video

Nel video che ha riservato ai suoi followers su Facebook, Fiorenza D’Antonio ringrazia per il grande successo che l’ha portata ad un passo dalla corona, e fra ironia e qualche battuta la ragazza denota una certa spigliatezza, proponendosi come un bel personaggio: “Sono commossa dalla vostra dimostrazione di affetto in questi giorni – dice Fiorenza nel video – Il 62% degli italiani ha votato per me, poi la giuria ha deciso diversamente. Li capisco anche, la nostra cara Carlotta è una Miss dentro l’anima, io invece sono un po’ più… meno Miss, diciamo così”. E poi la battuta (ma forse neanche tanto) su un possibile ingresso in politica: “Tutto questo appoggio mi fa pensare che potrei darmi alla politica. Ma non credo che accadrà davvero, poi magari ne riparliamo. Siate soltanto felici per me, non dobbiamo sentirci come se il Napoli avesse perso lo scudetto: sono sicura che questo è solo l’inizio di una carriera brillante”.