CONDIVIDI
accoltella mamma
(screenshot video)

Dramma familiare a Monteprandone in provincia di Ascoli: una adolescente di 14 anni accoltella la mamma a un braccio mentre lei dorme.

Un dramma legato ai tormenti che viveva una ragazzina di 14 anni, sembra legati alla separazione dei genitori e ai timori per il suo futuro scolastico. L’adolescente ha accoltellato la madre che dormiva: fortunatamente, le ferite a un braccio sono state medicate al pronto soccorso e la donna è stata dimessa con una prognosi di otto giorni. L’aggressione è accaduta in provincia di Ascoli Piceno, a Monteprandone.

Leggi anche –> Napoli, esplosione durante lo sfratto: tragedia familiare, grave bilancio

Accoltella mamma: i motivi del dramma in provincia di Ascoli

L’adolescente è stata denunciata al Tribunale per i Minori di Ancona. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri della stazione di Monteprandone e della compagnia di San Benedetto. Da quello che si è appreso, la madre – una donna di origini sudamericane – è stata colpita a un avambraccio e a una mano con un coltello da cucina mentre dormiva. Sul luogo dell’accoltellamento, è intervenuto un equipaggio della Potes 118 di San Benedetto.

Dopo la separazione dal padre italiano, la ragazza era stata affidata a lui, ma non aveva mai preso bene la decisione di rivedere sua madre nel fine settimana e secondo quanto si è finora appreso tra mamma e figlia c’era dell’astio nemmeno troppo malcelato. Ora l’adolescente è stata affidata ad un centro accoglienza.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, politica e gossip anche su Google News