CONDIVIDI
Avvocatessa di butta
(Websource)

A Trasaghis, in provincia di Udine, è accaduta l’ennesima tragedia avvenuta in casa quando un genitore è stato ucciso dal suo stesso figlio a coltellate.

A Trasaghis, comune nella provincia di Udine, un uomo ha accoltellato il padre. I motivi che hanno spinto il figlio a compiere l’insano gesto non sono chiari poichè se è  appena avuta notizia.

Leggi anche —> Papà uccide le 3 figlie piccole, la moglie e la suocera: “Non avevamo soldi”

Udine, tragedia in casa: genitore ucciso da suo figlio

Trasaghis, in provincia di Udine, è stato suo malgrado scenario di un nuovo, atroce, delitto compiuto in casa. Un uomo è stato accoltellato dal proprio figlio per motivi che al momento risultano sconosciuti. La notizia, infatti, è appena trapelata alla stampa e le indagini sul caso hanno appena iniziato a delineare i contorni di una vicenda tanto tragica. La vittima, deceduta ancor prima dell’arrivo dei soccorsi, è stata accoltellata una o più volte dal figlio ma, a far luce sulla vicenda, saranno solamente le prove rilevate e la testimonianza dell’omicida da parte delle Forze dell’Ordine, appena giunte sul posto. Il pubblico ministero della procura di Udine è in arrivo sul posto assieme al medico legale Antonello Cornelli mentre, nel frattempo, gli investigatori hanno provveduto ad apporre i sigilli per evitare che le prove del delitto vengano contaminate. L’agghiacciante omicidio, putroppo, non appare come un caso isolato perché è di poche ore fa la notizia di un altro omicidio che riguarda ancora una volta una vittima uccisa per mano di un familiare. Il femminicidio avvenuto a poche ore di distanza dalla tragedia di Trasaghis, infatti, riguarda una coppia di Potenza ed un marito che ha scelto di uccidere sua moglie per poi rivolgere l’arma verso se stesso.

Per saperne di più —> Potenza, guardia giurata uccide la moglie di 30 anni e si suicida

Marta