CONDIVIDI
Potenza
(Archivio)

Potenza, guardia giurata uccide la moglie di 30 anni e si suicida. 

Ancora un tremendo dramma familiare, ancora un femminicidio, l’uccisione di una giovane donna da parte di chi aveva scelto di passare la vita con lei e aveva promesso di amarla e rispettarla per sempre. Questa volta la tragedia è avvenuta in provincia di Potenza dove un uomo di 41 anni che di professione fa la guardia giurata ha ucciso con alcuni colpi di pistola la moglie di 30 e poi ha rivolto l’arma contro se stesso togliendosi a sua volta la vita.

Potenza
La vittima Angela Ferrara (Facebook)

Leggi anche –> Firenze, bimbo ucciso: il padre ha provato ad ammazzare anche la sorellina

L’omicidio suicidio è avvenuto a Cersosimo, un piccolo comune di circa 600 abitanti. Sul posto sono giunti i Carabinieri della locale caserma che stanno svolgendo tutte le indagini del caso. In base a quanto si apprende il cadavere della donna è stato trovato all’interno della sua auto mentre quello del suo assassino in casa. I due pare che avessero seri problemi coniugali da tempo, una vera e propria crisi fatta di violenti e ripetuti litigi sfociati oggi in quello che nessuno poteva immaginarsi.

Leggi tutte le nostre notizie di viaggi, cronaca, attualità e curiosità anche su Google News