CONDIVIDI
trail-running-corsa-bosco-vacanza-settembre
iStock

Trail Running: una vacanza correndo nella natura è la moda fitness di settembre

Settembre è il momento perfetto per rimettersi in forma dopo l’estate in cui, magari, ci si è concessi qualche aperitivo di troppo o cena con gli amici. Così, anche andare in vacanza a settembre può diventare l’occasione perfetta per fare un po’ di sport e proprio per venire incontro a questa esigenza nasce la trail running, un tipo di corsa perfetta da fare in vacanza perché si svolge tutta nella natura, tra sentieri, boschi e natura incontaminata.

Cos’è la Trail Running la moda delle vacanze sportive

La Trail Running quindi è questa corsa nella natura che sta spopolando come tendenza fitness di settembre. Si tratta di un nuovo modo di correre che può essere perfetto da fare per una vacanza avventurosa, sportiva e fitness. Scegliete infatti una meta che sia immersa nel verde, magari in montagna, ma anche in collina o nel deserto e poi iniziate a correre. Seguite ovviamente i sentieri segnalati e non avventuratevi in località sconosciute o impervie. Soprattutto se non siete allenati, non scegliete sentieri di montagna in salita, meglio correre in pianura, magari lungo sentieri dolci nelle colline delle Marche, per esempio, dove si trovano salite più dolci come nell’entroterra della Liguria, magari nella Valle Argentina. L’importante è scegliere una meta dove le auto siano “bandite”. Se non riuscite a correre perchè siete a un livello basico di allenamento (o quasi zero) va bene anche camminare a lungo, l’importante è che si faccia nei boschi e si possa respirare l’aria di montagna e della natura.

Consigli Trail Running: come inziare

Come prima cosa scegliete delle scarpe adatte: niente di troppo stretto, la scarpa deve essere funzionale e tenere salda la caviglia perchè correre in un bosco significa poter trovare un sentiero accidentato. Iniziate poi a correre per gradi, come vi abbiamo anticipato. Se non siete allenati meglio sentieri semplici con pochi metri di dislivello, se invece siete dei runner più esperti occhio alla troppa confidenza perchè correre nel bosco implica una velocità più bassa e una maggiore consapevolezza di se stessi perchè bisogna fare attenzione ad ogni passo. Non andate poi in luoghi non segnati o in sentieri sconosciuti, rischiereste di perdervi e la vostra vacanza trail running diventerebbe un incubo.

Leggete tutte le nostre notizie su Google News

S.Marvaldi