CONDIVIDI
pusher
(screenshot video)

Spiaggia di Torvaianica, blitz della Polizia contro lo spaccio di droga: cinque pusher in manette, il video dell’operazione e l’esultanza di Salvini.

Nelle scorse ore, la Squadra Mobile della Questura di Roma ha arrestato cinque spacciatori a Torvaianica, sul litorale romano. Si tratta di due senegalesi e tre marocchini, finiti in manette per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. In base a quello che si è appreso, la droga era nascosta all’interno di borse frigo e zaini.

Leggi anche –> Droga ai turisti della spiaggia di Montalbano: 5 pusher in manette

Spaccio di droga in spiaggia sgominato a Torvaianica, Salvini esulta

Sono state sequestrate ingenti quantità di hashish e marijuana, pronte da vendere ai clienti sulla spiaggia. Sarebbero in totale circa 700 dosi di marijuana e 1000 dosi di hashish, già confezionate e pronte alla vendita. Gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti a filmare le attività di spaccio degli extracomunitari “travestendosi” da bagnanti con infradito e costume. I pusher li hanno riconosciuti e hanno tentato la fuga. Indispensabile il lavoro delle unità cinofile.

Nel corso dell’operazione, sono stati fermati ed identificati anche gli acquirenti, tre ragazzi italiani, segnalati alla Prefettura per le successive sanzioni amministrative. I pusher sono finiti in carcere su disposizione della Procura della Repubblica di Velletri e sono ora a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. La notizia è stata rilanciata su Facebook dal ministro dell’Interno, Matteo Salvini, che scrive: “Sulla spiaggia di Torvaianica (Roma), poliziotti mimetizzati con costume e infradito scovano, assieme ai cani antidroga, cinque pusher (tre marocchini e due senegalesi) e li arrestano. Orgoglioso dei nostri agenti e dei loro colleghi a quattro zampe!”.

GUARDA VIDEO

Leggi tutte le nostre notizie su Google News