CONDIVIDI
San Bernardino
(screenshot video)

Strage sfiorata a San Bernardino, in California: sparatoria in un complesso residenziale, grave il bilancio, più persone sono coinvolte.

10 feriti in una sparatoria in un complesso di appartamenti a San Bernardino; 3 in condizioni ‘estremamente critiche’: questo secondo le televisioni locali il bilancio gravissimo di una vera e propria tentata strage. L’episodio è stato denunciato alle pubbliche autorità alle 22.45 circa nel 1200 blocco di Lynwood Drive, ha detto il capitano Rich Lawhead, portavoce del dipartimento di polizia di San Bernardino, in California.

Potrebbe anche interessarti –> Famiglia “friulana” sterminata in Macedonia: l’assassina è la figlia

La dinamica della sparatoria a San Bernardino

Gli uomini e le donne feriti sono stati trasportati in tre ospedali, ha detto Lawhead. Tre sono stati considerati in condizioni “estremamente critiche”, ha affermato. In base a quanto si apprende, le armi utilizzate nella sparatoria sarebbero più di una. Non ci sono sospetti in custodia in questo momento. “Crediamo che ci sia stata una sparatoria”, ha detto ai giornalisti sulla scena il portavoce della polizia. Diverse persone sono state portate alla stazione di polizia per essere interrogate, mentre nessuna arma usata per la sparatoria è stata recuperata. Inoltre, le persone coinvolte sarebbero tutte adulte.

Alysa Marie, che vive vicino al complesso di appartamenti, ha detto alla CNN di aver sentito da 15 a 20 colpi di arma da fuoco in rapida successione. “Mio cognato poteva sentire i proiettili volare davanti a casa nostra, era fuori al momento delle riprese”, ha detto Marie. Sulla zona si è subito levato in volo un elicottero, mentre la testimone ha detto che c’era una grande presenza della polizia e ha sentito parlare di 10 ambulanze che passavano. Un altro vicino, Eduardo Rivas, ha anche descritto di aver sentito più colpi da casa sua a un isolato di distanza.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News