CONDIVIDI
(repertorio/screenshot Youtube)

Dramma in provincia di Mantova: Barbara Chmurzynska, una donna polacca di 54 anni, aggredisce passanti a coltellate, il bilancio è tragico.

Barbara Chmurzynska, una donna polacca di 54 anni, ha tenuto sotto scacco un paese per l’intero pomeriggio. Infatti ha accoltellato quattro persone in un museo di Canneto sull’Oglio, nel mantovano. Una delle persone colpite dalla sua furia cieca, peraltro ancora senza un movente, è rimasta uccisa. La vittima è Paola Beretta, dipendente del Comune di Canneto sull’Oglio. La donna polacca, pare una badante, è entrata nel museo civico e ha iniziato a colpire all’impazzata e ha ucciso la Beretta, che lavorava al museo del Giocattolo.

Leggi anche –> Trovata morta in strada a Roma: investita e lasciata sull’asfalto

La furia della badante polacca nel mantovano

La donna si è avventata su un ragazzo di trent’anni della protezione civile di Asola con tre coltellate, la più grave alla schiena. L’uomo è stato trasportato d’urgenza in ospedale ma non sarebbe in pericolo di vita. Barbara Chmurzynska ha preso quindi di mira anche una disabile sulla sedia a rotelle. La donna si è fatta male cadendo mentre l’uomo che la stava trasportando è rimasto anche esso ferito. Sembra sia rimasto ferito anche un altro dipendente comunale. La polacca sembrava fuori di sé ed era difficile fermarla.

Sul posto è giunto il comandante della polizia municipale di Asola Marco Quatti, che le ha lanciato addosso una bicicletta, l’ha colpita con un calcio e l’ha infine bloccata. Il racconto di Quatti è sconcertante: “Aveva gli occhi fuori dalle orbite. Teneva in mano due coltelli da macellaio e mi veniva incontro. Io le dicevo ‘mettili giù’ e lei mi urlava ‘vai via’, finché non si è avvicinato un mio amico in bici e io le ho lanciato la bici sulle gambe, disorientandola. Un’altra persona le ha dato una bastonata sulla mano, poi le ho dato un calcio sulla pancia e lei ha mollato i coltelli e poi è stato facile immobilizzarla”. A quanto pare, Barbara Chmurzynska aveva già colpito ieri notte, aggredendo una persona, e sempre secondo quanto si apprende avrebbe accusato problemi psichici ed era seguita dai servizi sociali del Comune.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News