CONDIVIDI
investita
(screenshot video)

Nuovo giallo nella Capitale, trovata morta in strada a Roma: investita e lasciata sull’asfalto, ma non è chiaro se abbia avuto un malore.

Nuovo giallo in queste ore a Roma, dove nella mattinata di oggi un’anziana è stata trovata senza vita in strada. Nelle scorse ore, una donna di 83 anni, Giuseppina Bini, è stata trovata morta in un appartamento al terzo piano di via Diego Fabbri, a San Basilio. Successivamente è avvenuto questo nuovo ritrovamento. Dai primi accertamenti si pensa che possa trattarsi di un investimento con omissione di soccorso.

Ipotesi malore della donna prima dell’investimento

Il riconoscimento della donna non è stato semplice: infatti, l’anziana era senza documenti e solo grazie al cellulare che aveva nella borsa gli inquirenti sono riusciti a rintracciare i familiari. Proseguono le indagini e solo il medico legale potrà stabilire con certezza le cause dell’accaduto. Sebbene l’investimento sia assodato, non è chiaro se si tratti di un pirata della strada o piuttosto di qualcuno che ha investito la donna inavvertitamente.

L’anziana potrebbe essere stata infatti colpita da un malore ed essere già sull’asfalto quando il veicolo l’ha colpita. Il ritrovamento è stato fatto da una pattuglia del Gruppo Tiburtino della Polizia Locale, intorno alle 8.30 di stamattina, in via degli Alberini, a Colli Aniene.

Leggi tutte le nostre notizie su Google News