CONDIVIDI
biglietti aerei
Aeroporto di Fiumicino a Roma (iStock)

Biglietti aerei più cari: aumentano i prezzi  e fanno salire l’inflazione. L’incremento registrato ad agosto 2018.

Brutte notizie per i viaggiatori del trasporto aereo: i prezzi dei biglietti per volare sono in forte crescita, tanto da incidere sul tasso di inflazione. Dopo anni di prezzi fermi e inflazione prossima allo zero, a causa della stagnazione economica, i prezzi tornano a crescere e ad aumentare più rapidamente sono quelli dei servizi di trasporto, inclusi i biglietti aerei. Una crescita consistente che finisce per incidere sullo stesso tasso di inflazione, stando alle ultime rilevazioni statistiche.

Leggi anche –> Ryanair: addio al bagaglio a mano, dal 1° novembre cambia tutto

Biglietti aerei: crescita boom dei prezzi

Il mese di agosto 2018 ha fatto registrare un’impennata nel prezzo dei biglietti aerei, sia per destinazioni nazionali che internazionali. Sarà per via del periodo di alta stagione, in cui tutti si mettono in viaggio, ma l’aumento è consistente rispetto al precedente mese di luglio e ad agosto dello scorso anno.

In un periodo di crescente offerta low cost, con sempre nuove promozioni e sconti da parte di compagnie aree vecchie e nuove, la dinamica dei prezzi non si arresta e quelli che più sono cresciuti nell’ultimo periodo sono proprio i prezzi relativi ai trasporti.

Nello scorso mese di agosto è cresciuta l’inflazione in Italia, con il tasso all’1,7% (su base annua) confrontato con l’1,5% di luglio. Invece, su base mensile (differenza tra agosto e luglio) il tasso d’inflazione è cresciuto dello 0,5%.

Questo incremento è stato causato soprattutto dal forte aumento dei prezzi dei servizi di trasporto, che ha segnato un +2,9% di agosto rispetto al +1,7% di luglio (sempre su base annua).

Le tariffe dei biglietti aerei hanno avuto un’impennata, con il relativo tasso di inflazione (come voce inclusa nei servizi di trasporto) salito ad agosto 2018 del 9,4% su base annua, contro il 6,2% annuo di luglio. Un aumento non di poco conto. Su base mensile, invece, l’aumento dei prezzi dei biglietti aerei ad agosto è stato del 29,8% rispetto a luglio 2018.

I prezzi dei biglietti aerei per le destinazioni nazionali sono aumentati ad agosto 2018 del 21,1% rispetto al precedente mese di luglio e del 20,1% rispetto ad agosto 2017.

I prezzi dei biglietti aerei per le destinazioni internazionali, invece, hanno avuto un vero e proprio boom, crescendo ad agosto 2018 del 32,9% rispetto al precedente mese di luglio e del 6,3% rispetto ad agosto 2017.

Insomma, i viaggiatori del trasporto aereo hanno dovuto sborsare di più e se in futuro dovesse aumentare il prezzo dei carburanti ci saranno probabilmente nuovi rincari. Possiamo, comunque, fare sempre affidamento sulle crescenti offerte di voli a basso costo che le compagnie aree propongono per tratte sia brevi che lunghe. L’importante è prestare sempre la massima attenzione alle promozioni in continua uscita, controllano i siti web delle compagnie aree, soprattutto quelle low cost, e i portali specializzati nella ricerca di voli a basso prezzo.

Le ultime offerte per voli low cost:

Leggete tutte le nostre notizie su Google News